Colorazioni castane: tutti i trend del 2020

70

ATTUALITA' – Per l’estate del 2020, tra le principali tendenze per la colorazione dei capelli si trova ancora una volta il castano.

Nelle sue sfumature più calde ed eleganti, sia omogenee che arricchite da eleganti riflessi tono su tono o tramite la tecnica del balayage, che consiste nel movimentare la chioma, in tutta la sua lunghezza, con magnifici colpi di luce in una o più tinte dorate e brillanti.

Castano scuro, caramello e cioccolato

 Come riportato dal sito www.lookdafavola.it, ritorna il caramello, considerato un vero e proprio classico tra le colorazioni castane, estremamente raffinato e ideale soprattutto per le chiome più lunghe, anche come tinta unica, senza contrasti. Per l’estate imminente, il cioccolato riprende ad essere una delle tendenze del momento, non solo come colore omogeneo ma soprattutto se acceso da leggeri riflessi luminosi.

Il castano scuro resta sempre una tinta attuale, sia in una versione più classica e formale, sia personalizzato con finiture caffelatte o biondo scuro, adatte ad ottenere un effetto molto naturale, simile alle sfumature chiare create dal sole.

Come abbiamo detto, tra le tecniche di colorazione preferite per questa estate 2020 si trova il balayage, che prevede l’applicazione di sottili effetti di luce su una base più scura, per dare movimento alla chioma con originalità e naturalezza. La particolarità del balayage è quella di non creare contrasti molto netti, come avviene ad esempio con i colpi di sole, ma di mixare due tonalità leggermente differenti con fluidità, ottenendo un fantastico effetto tridimensionale.

Castano chiaro e castano ramato

Adatto sui capelli di qualsiasi lunghezza, il castano chiaro è una tinta particolarmente calda e luminosa, molto piacevole per i suoi raffinati riflessi. Un’alternativa eccellente, soprattutto per le pelli più chiare, è quella del castano ramato, naturale o acceso da originali riflessi aranciati.

Molto apprezzato per l’estate 2020 è il castano biondo, anche questa volta ottenuto con la tecnica del balayage, mescolando ad un castano non molto scuro riflessi biondo miele e caramello. I mix di questo tipo possono essere realizzati su tonalità più chiare o più scure, in base alle preferenze personali e al colore della pelle, ottenendo risultati naturali e seducenti.

Per chi ha una carnagione molto chiara, un’ottima soluzione è quella di scegliere una base più fredda, da schiarire con sfumature metallizzate biondo cenere.

Come scegliere la sfumatura di castano ideale

Il castano è una tinta calda, naturale e molto elegante, la possibilità di scegliere tra numerose sfumature lo rende adatto a tutte le carnagioni e ad ogni tipo di look.

Per una pelle naturalmente scura o abbronzata sono perfette le tinte più calde, come il caramello o il castano dorato, semplici o impreziosite da riflessi tono su tono. Ad una carnagione più chiara si addicono le colorazioni fredde o metallizzate, dal biondo cenere al grigio, oppure le sfumature ramate o rosate.

Per chi vuole osare, un’idea originale e di tendenza può essere quella di arricchire una tinta molto scura, come il cioccolato fondente, con riflessi rosa malva o blu / viola.