Formula 1, la classifica dopo il Gran Premio di Spagna: Verstappen senza rivali, Leclerc sempre più giù

In Catalogna, al Gran Premio di Spagna, non c’è stata gara. Ancora un dominio della Red Bull, che fa un vuoto nelle classifiche

Ormai non c’è più gara nei gran premi che si tendono a correre ogni due domeniche. Non c’è speranza per le altre automobili e vetture se hanno intenzione di contrastare il dominio della Red Bull di Max Verstappen. Che siano qualificazioni o gara ufficiale, l’olandese non ne vuol sapere niente.

La Red Bull non si ferma mai
In testa per tutto il tempo di gara-(Foto Facebook)-lindiscreto.it

Ci sarà un motivo della differenza tra la Red Bull e la Ferrari? Oppure la Mercedes? L’Aston Martin? Le altre auto affannano a stare indietro al pilota campione del mondo, che anche nelle qualificazioni ha staccato i rivali di quasi 2 minuti. Un vero portento.

Per la Ferrari, ancora una delusione

Il GP di Montmelò prevede 66 giri nel circuito, neanche troppi, rispetto ad altri Gran Premi. E Max Verstappen, partito primo, è rimasto primo. Niente da fare. L’olandese domina ancora, senza dare alcuna possibilità neanche al collega di auto Sergio Perez di stare un po’ più vicino.

Un fine settimana coi fiocchi per la Red Bull che continua ad aumentare il proprio punteggio sia nella classifica dei piloti che in quella dei costruttori. Sfiora il podio invece Sergio Perez giunto quarto in classifica.

La Red Bull non si ferma mai
Sul podio Hamilton e Russel-(Foto Facebook)-lindiscreto.it

Molto meglio le Mercedes, con Lewis Hamilton e Georges Russel, che finiscono al secondo ed al terzo posto a Barcellona. E le Ferrari? Delusione anche sul circuito iberico. Leclerc, sembra non sia a suo agio nella nuova SF-23 che all’inizio poteva dare maggiori garanzie. Ma visto l’andazzo nelle qualificazioni, neanche ieri s’è visto un buon risultato. La partenza, infatti, con la gomma bianca, non ha garantito ciò che si aspettavano anche gli appassionati del Cavallino Rampante.

Per Carlos Sainz, un sesto posto, dopo un buon inizio, che faceva presagire ad un probabile arrivo sul podio. Ma le Mercedes l’hanno superato e non è arrivato all’obiettivo.

La Red Bull non si ferma mai
Sempre più al comando il pilota olandese-(Foto Facebook)-lindiscreto.it

Ecco la classifica piloti Formula 1: 

  • 1 Max Verstappen 170
  • 2 Sergio Perez 117
  • 3 Fernando Alonso 99
  • 4 Lewis Hamilton 87
  • 5 George Russell 65
  • 6 Carlos Sainz Jr. 58
  • 7 Charles Leclerc 42
  • 8 Lance Stroll 35
  • 9 Esteban Ocon 25
  • 10 Pierre Gasly 15
  • 11 Lando Norris 12
  • 12 Nico Hulkenberg 6
  • 13 Oscar Piastri 5
  • 14 Valtteri Bottas 4
  • 15 Guanyu Zhou 4
  • 16 Yuki Tsunoda 2
  • 17 Kevin Magnussen 2
  • 18 Alexander Albon 1
  • 19 Nyck de Vries 0
  • 20 Logan Sargeant 0

Classifica costruttori:

  1. Red Bull 287
  2. Aston Martin 152
  3. Mercedes 134
  4. Ferrari 100
  5. Alpine 40
  6. McLaren 17
  7. Haas 8
  8. Alfa Romeo 8
  9. Alpha Tauri  2
  10. Williams  1
Impostazioni privacy