Le professioni più strane e innovative nel settore food

86

Il 2015 sarà un anno particolarmente interessante per chi gravita intorno al settore food e quindi anche per chi è in cerca di un impiego in questo ambito.

L'EXPO di Milano al quale parteciperanno anche eccellenze della nostra regione, sarà l'evento culminante di un percorso che negli ultimi anni il nostro paese ha fatto con le eccellenze agroalimentari, per cui l'Esposizione Universale sarà un evento da cui attingere anche idee, individuare tendenze e mixare il tutto in maniera creativa (proprio come si fa in cucina) per inventarsi nuove professioni o attività. Il settore food di qualità tira anche in periodi di crisi e se nelle Marche tra le figure professionali più ricercate nell'ultimo trimestre ci sono cuochi e camerieri, la crescita di interesse nell'agroalimentare potrebbe rendere sempre più ricercate anche in Italia professionalità originali e innovative.

STILISTA DEL CIBO

L'EXPO dedicata al cibo, nella città della moda, potrebbe essere il trampolino per la diffusione anche in Italia di questa professione. Il food stylist è un vero e proprio designer del cibo, artista, cuoco e ingegnere allo stesso tempo, in grado di dare ai piatti non solo gusto, ma anche la forma più bella e attraente. Questa figura professionale può fare da consulente ai ristoranti per migliorare al presentazione dei loro piatti, affiancare gli chef in cucina, fare formazione o gestire un proprio ristorante. Le loro creazioni possono essere inoltre fotografate per pubblicità, articoli su riviste e siti web di settore.

ESPLORATORE DEL CIBO

Il mondo del food vive di tradizioni, culture, ma anche di innovazione: nello stile, nella presentazione dei piatti e sempre di più anche nei sapori. Gli esploratori del gusto sono specialisti in grado di scoprire nuovi sapori, aromi e ingredienti, magari a partire da colture tradizionali coltivate localmente, per integrarle in piatti originali, o magari associandole alla cucina tipica. L'esploratore del gusto può anche specializzarsi in settori, come ad esempio quello del cacao, l'ideale per chi ama associare il cibo ai viaggi. L'opportunità è infatti quella di viaggiare in tutto il mondo, soprattutto in paesi dal clima tropicale, alla ricerca delle migliori fave di cacao e di nuovi aromi e sapori. Oltre che ottimi assaggiatori, questi esploratori dovranno essere anche esperti conoscitori della pianta del cacao, delle condizioni che necessita per avere una crescita ottimale e per far sviluppare al meglio le fave di cacao. Insomma, una professione sicuramente ambita, ma di elevata specializzazione.

CAMERIERE ESPERTO DI GIOCHI

Sono sempre di più i ristoranti a tema e soprattutto nel mondo anglosassone stanno nascendo locali in cui gli utenti possono giocare (a carte, bocce, freccette, videogiochi e altro ancora) e dove gli stessi cibi sono ispirati al mondo ludico, per cui il cameriere deve sapere consigliare i clienti sui piatti, ma anche fare da consulente sui giochi stessi (funzionamento, regole, trucchi, risoluzione problemi), che fanno parte del servizio offerto dal ristorante. L'ultimo arrivato nel settore è l'All In Kitchen di Londra, una iniziativa di PokerStars dedicata agli amanti del poker sportivo. In questo ristorante il menù è tutto ispirato al gioco del texas hold'em e i clienti possono giocare a poker tra un pasto e l'altro, esercitarsi e imparare il valore della scala reale e delle altre mani, e alla fine sfidare il cameriere per ottenere uno sconto o addirittura un pasto gratis a seconda dell'esito della partita.

ASSAGGIATORI DI CIBI PER CANI

Questa è sicuramente la più strana tra le professioni elencate sinora, eppure è una delle più interessanti, visto che il mercato del cibo per gli animali da compagnia non sembra risentire della crisi. Gli esperti in questo caso devono assaggiare il cibo, non tanto per il sapore in sé (il palato dei cani è naturalmente diverso dal nostro), quanto per essere certi che ogni ingrediente sia ben bilanciato e che il prodotto abbia la giusta consistenza. Questi professionisti devono inoltre verificare la composizione e il giusto equilibrio nutrizionale dei cibi, per cui occorre anche un forte background nel settore della nutrizione e benessere animale.

Queste sono solo alcune tra le professioni più strane e innovative nel settore food, ma ricordiamo che si tratta di un settore in cui si possono far valere le competenze più svariate e che è uno dei più aperti alle innovazioni, per cui la fantasia e la passione possono dare vita a specializzazioni sempre nuove.