Marvel Cinematic Universe, l’amata star non tornerà più? Rivelazione tremenda: fans allibiti

Attraverso i social Gwyneth Paltrow ha messo in chiaro la sua scelta, definitiva, sul perché non tornerà più a vestire i panni di Pepper Potts.

In un botta e risposta sui sociall network prima e in un’intervista con la collega Scarlett Johansson, Gwyneth Paltrow ha spiegato perché dopo Endgame non è più tornata nel MCU e sul perché non è intenzionata a tornare.

mcu
Marvel Studios Logo (foto da Facebook) -Lindiscreto.it

Gli appassionati lo sanno benissimo, Gwyneth Paltrow nel Marvel Cinematic Universe era Pepper Potts la fidanzata storica di Tony Stark alias Iron Man. Dopo Endgame e il suo finale tragico, Potts esce di scena; ma in universi del genere, spesso, uscire di scena non vuol dire andare via definitivamente e da anni ormai i fan richiedono il ritorno di Paltrow sul set. Attraverso i social arriva però la risposta definitiva dell’attrice.

Paltrow fuori da MCU, centra Iron Man ma non solo

I meno esperti dei fumetti potrebbero pensare che vista la dipartita di Iron Man in Endgame, l’allontanamento di Pepper Potts sia del tutto giustificabile. In realtà non è del tutto così, ma il personaggio non si vede più per diversi motivi.

Iron Man
Tony Stark/ Iron Man (foto da Facebook) – Lindiscreto.it

In Endgame Pepper non muore e, come gli appassionati dei fumetti sapranno benissimo, il suo personaggio si evolve indipendentemente dalla presenza di Iron Man. Per cui un ritorno nel franchise sarebbe più che giustificato; tuttavia la sua mancata presenza nelle ultime pellicole si spiegano in diversi modi e a farli presenti è stata la stessa Paltrow che ha risposto, in maniera anche infastidita, ad alcuni commenti lasciati sui social network.

Basta urlami contro – ha scritto l’attrice – Semplicemente non sono tornata, abbiamo smesso perché Iron Man è morto e a cosa ti servirebbe Pepper Potts senza Iron Man? Chiama la Marvel e urla contro di loro, io sono solo seduta qui“. Insomma una risposta che lascia intendere un po’ di cose, la prima è che sono stati gli stessi produttori a mettere in panchina il personaggio che potrebbe però essere richiamato in qualsiasi momento. Ma a quel punto la Paltrow tornerebbe?

Pepper Potts
Gwyneth Paltrow alla premiere di Iron Man 3 (foto da Facebook) lindiscreto.it

In un’intervista rilasciata ad un podcast insieme alla collega Scarlett Johansson che pure fa parte dell’Universo Marvel, Paltrow ha lasciato intendere che da parte sua non c’è più l’intenzione di tornare a rivestire il ruolo di Pepper: “Una Pepper Potts di 64? Che bello. Sono un po’ vecchia per indossare un completo a questo punto.”