Nevica nell’entroterra:scuole chiuse a Sarnano, San Ginesio e Camerino

MACERATA – E' tornata la neve nelle Marche. Imbiancati molti comuni dell'entroterra maceratese e fermana. Nevica a Sarnano, Cingoli, San Ginesio, Camerino e in molte altre zone. Pioggia lungo le coste.

L'allerta meteo diramata dalla protezione civile prevede fenomeni in intensificazione e graduale calo della quota neve fino a 200m ed occasionalmente a quote di pianura; a fine giornata le cumulate nevose saranno moderate nella fascia appenninica e deboli sulla fascia collinare e costiera. Per lunedì 16 sono previste nevicate fino a 100/200m ed occasionalmente a livello del mare con cumulate tra deboli e moderate.

Le foto sono state scattate a Sarnano dove il sindaco Franco Ceregioli ha disposto la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado nel territorio fino a martedì 17 gennaio 2017 compreso, salvo proroga.

Scuole chiuse anche a San Ginesio. "A causa neve, con Ordinanza Sindacale n. 08/2017 è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale per i giorni di Lunedì 16 e Martedì 17 gennaio 2017".

Scuole aperte, per il momento a Cingoli. "A seguito della nevicata odierna i mezzi comunali sono all’opera per spargere graniglia mista a sale lungo i tratti più critici. Se non ci dovessero essere nuove precipitazioni nevose questa notte, domani avranno regolarmente luogo le lezioni e le attività di tutte le Scuole e degli Istituti. Domani mattina alle ore 6 l’Ufficio lavori pubblici, il personale della Polizia municipale e gli altri responsabili del settore faranno il punto per comunicare le condizioni di transitabilità dei pulmann e dei mezzi di trasporto pubblico. Se ci dovessero essere degli impedimenti o problemi di altra natura alle ore 7 verrà inserito sul sito del Comune un avviso ufficiale".

Scuole chiuse anche a Camerino domani lunedì 16 gennaio 2017.

Impostazioni privacy