Pasta alla crudaiola: la ricetta della variante che stupirà i tuoi ospiti

Ricetta della pasta alla crudaiola un primo piatto fresco, semplice e veloce da preparare ideale per l’estate.

La pasta alla crudaiola è un primo piatto che si prepara in poco tempo, non è altro che una variante della classica pasta fredda. Il condimento dunque sarà a crudo e non ci sarà bisogno di cottura, l’unica cosa che infatti andrà cotta sarà la pasta.

Ingredienti variante
Pasta (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Per questa ragione si tratta di un’ottima ricetta da preparare in estate nelle giornate più calde quando la voglia di mettersi ai fornelli viene a mancare. Per chi non vuole rinunciare a un buon piatto di pasta però questa è la soluzione migliore, si tratta infatti di un ottimo compromesso.

Questa pasta sarà ottima da gustare tiepida o fredda, può essere infatti preparata anche prima di consumarla per portarla ad esempio in spiaggia o per mangiarla in un secondo momento.

Pasta alla crudaiola il procedimento per cucinarla

La pasta alla crudaiole è composta da pochi ingredienti, solitamente vengono utilizzati i pomodori freschi, il basilico, il sale, l’olio e un formaggio a propria scelta. Tuttavia ne esistono diverse varianti in base ai propri gusti personali infatti si possono aggiungere ingredienti a scelta.

Ricetta estiva
Basilico (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Possono essere infatti aggiunte olive, verdure, pesce in scatola, spezie o ciò che preferite. Come pasta solitamente per questo tipo di ricetta viene prediletta una pasta corta, potete sceglierla del formato che preferite. La ricetta proposta è molto semplice bisognerà infatti iniziare prendendo una ciotola nella quale andremo a mettere gli ingredienti e la pasta una volta cotta.

Iniziate sciacquando e tagliando i pomodori che avete scelto, successivamente aggiungete del basilico e della ricotta salata grattugiata lasciandone un po’ da parte, nel frattempo quindi lessate la pasta una volta che sarà pronta unite gli ingredienti aggiungete l’olio e un pizzico di sale se necessario. Per rendere la pasta ancora più appetitosa potete aggiungere delle olive taggiasche, dei capperi, della frutta secca, del mais o delle verdure.

Primo piatto
Pomodori (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Insomma questo tipo di pasta è davvero molto versatile ed è l’ideale per la stagione estiva, si tratta di un primo piatto nutriente, fresco e saporito. La pasta una volta pronta può anche essere riposta in frigo e consumata qualche ora dopo, possiamo infatti prepararla per il giorno dopo a pranzo o per ritrovarci la cena pronta.

Impostazioni privacy