Rinfrescare casa senza condizionatore: con questi trucchi è possibile

Con alcuni semplici metodi potremmo rinfrescare la nostra abitazione senza dover utilizzare obbligatoriamente il condizionatore.

L’estate comincia a farsi sentire sempre di più e diventa necessario correre ai ripari, il consiglio è sempre quello di ripararsi dai raggi del sole, ma come si fa invece a sopportare il caldo in casa quando non si hanno a disposizione ventilatori o condizionatori?

Casa senza condizionatore metodi
Condizionatore (Foto da Canva) – Lindiscreto

Esistono tanti metodi da poter mettere in pratica, questi possono essere utili, anche per chi ha voglia di risparmiare qualcosa in bolletta. Scopriamo insieme come intervenire in casa quando le temperature sono alte.

Consigli per rinfrescare casa senza condizionatore

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di provare a “fregare” il sole delle ore più calde, fuori casa è impossibile farlo, ma all’interno delle nostre abitazioni possiamo. In questo caso, abbassiamo le tapparelle dalle nove fino alle otto circa, ma teniamo aperto la notte.

Rinfrescare casa senza condizionatore
Tapparelle (Foto da Canva) – Lindiscreto

Agendo così la nostra casa resterà fresca e non entrerà caldo, ovviamente non dimentichiamo di aprire nelle ore serali, perché se no non ci sarà un ricircolo d’aria.

L’altro consiglio é quello di utilizzare un ventilatore portatile. Ma in che modo? Semplice non teniamolo sempre nello stesso punto, immaginiamolo come la nostra ombra e spostiamolo in base a dove noi andiamo: si eviterà di sprecare energia lasciandolo acceso, magari in cucina, mentre noi ci troviamo sul divano in soggiorno.

Utile potrebbe risultare staccare tutte le spine, non sottovalutate questo aspetto perché queste emanano calore, l’obiettivo è quello di tenere la zona fresca. Manteniamoci idratati e concediamoci una bella doccia prima di andare a letto, questo ci aiuterà a riposare meglio!

Se non tolleriamo particolarmente il caldo un altro metodo potrebbe essere quello di riempire una ciotola con del ghiaccio e affiancare ad essa il ventilatore, in questo modo l’elettrodomestico sposterà aria fredda.

Per poter fronteggiare le altissime temperature utilizziamo le tende, queste dovranno essere le protagoniste della casa. Saranno in grado di proteggere la nostra abitazione dalla luce, in questo modo si eviterà il caldo soffocante negli ambienti.

Rinfrescare abitazione senza condizionatore come fare
Ventilatore (Foto da Canva) – Lindiscreto

Questi sono i pochi consigli che possiamo mettere in pratica, l’estate è qui cerchiamo di “lottare il più possibile” contro le altre temperature.

Impostazioni privacy