Screening di massa, un grande applauso a medici e operatori

245

Non potevano mancare i ringraziamenti da parte del sindaco Sandro Parcaroli a quanti sono impegnati nello screening di massa, avviato dalla Giunta della Regione Marche per individuare, tracciare e isolare il più possibile il Covid 19, che da oggi, venerdì 18 dicembre, fino al 23, si sta effettuando nel padiglione centrale del Centro Fiere di Villa Potenza.

Questa mattina con il primo cittadino anche Nadia Storti, direttore Asur Marche, Daniela Corsi, Direttore dell’Area Vasta 3, il direttore sanitario dell’Ospedale Carlo Di Falco, la presidente della commissione Sanità della Regione Marche Elena Leonardi, l’assessore Paolo Renna, l’assessore al Bilancio Oriana Maria Piccioni e il delegato del sindaco alla Sanità Giordano Ripa.
Tutti insieme si sono uniti in un grande applauso rivolto ai medici e agli operatori sanitari che per sei giorni, coadiuvati dalla Protezione civile, saranno impegnati nell’effettuazione dei test antigenici a cui questa mattina si sono sottoposti anche il sindaco Parcaroli e il dottor Ripa risultando negativi.

Stiamo facendo una fotografia dello stato di salute della cittadinanza – ha detto il sindaco Parcaroli – ed è molto importante sottoporsi a questo test. L’invito è di venire a farlo nei prossimi giorni per la sicurezza di tutti noi e dei nostri cari. La Regione ha promosso una bellissima iniziativa mentre ci prepariamo al futuro, in attesa del vaccino”.

ì

“E’ stato fatto un lavoro straordinario per mettere in piedi questa struttura – è intervenuto il dottor Giordano Ripa – soprattutto considerati i tempi. Siamo partiti, a livello organizzativo, nove giorni fa, e quello che si vede qui mi sembra eloquente. Un ringraziamento va al Comune di Macerata, al Comando della Polizia locale, alla Protezione civile e a tutto il personale Asur che sta contribuendo in maniera determinate a questo screening di massa. Speriamo nell’adesione della maggior parte della popolazione maceratese perché è importante identificare, tracciare e isolare eventuali positivi asintomatici in previsione di una possibile terza ondata”.

Lo screening è effettuato dall’Asur fino al 23 dicembre, con orario continuato dalle ore 8 alle 20 di ogni giorno, sabato e domenica compresi.
Per accedere al test, gratuito, è necessario esibire la tessera sanitaria e prenotarlo attraverso le seguenti modalità: on line attraverso il sito del comune www.comune.macerata.it dove è anche disponibile il modulo da compilare o telefonicamente ai numeri 0733 1848593 – 0733 1848595 – 0733 1848597, dalle ore 8 alle 18 fino a mercoledì 23 dicembre.

Si consiglia di arrivare muniti di modulo già compilato per evitare code e assembramenti.

Lo screening è aperto a tutti i cittadini di età superiore ai sei anni residenti nel Comune di Macerata. È’ aperto anche alle persone che soggiornano nel Comune di Macerata per motivi di lavoro o studio. I minori devono essere accompagnati da un genitore.