Tutti pazzi per l’e-commerce: in crescita le vendite via smartphone

ECONOMIA – Gli e-commerce hanno modificato il nostro modo di intendere lo shopping, e di conseguenza anche le abitudini dei nostri acquisti online.

D’altronde le caratteristiche dei negozi elettronici li rendono perfetti per comprare qualsiasi tipologia di merce: sono accessibili in modo rapido e semplice, consentono di valutare le caratteristiche di ciò che si acquista tramite le schede prodotto, hanno un assortimento sconfinato, offrono prezzi molto competitivi e sono aperti 24 ore su 24. Ma c’è un dettaglio che ha reso possibile il boom degli e-commerce, e che ne ha aumentato di molto la portata: gli smartphone, oggi decisivi per quanto concerne lo shopping online.

Boom e-commerce: merito degli smartphone

Acquistare da casa è indubbiamente un fattore determinante per il successo dei negozi elettronici, ma avere la possibilità di comprare qualsiasi cosa in mobilità è ancora più affascinante. Grazie agli smartphone è possibile accedere agli e-commerce in qualsiasi momento e da qualsiasi posizione, persino quando viaggiamo o quando usciamo la sera in compagnia degli amici. Inoltre, sono almeno due le modalità per farlo: si può utilizzare il cellulare per navigare il sito in versione mobile, oppure scaricare l’app proprietaria nel caso fosse presente. Le applicazioni disponibili su App Store o su Google Play, poi, rendono l’esperienza d’acquisto ancora più facile e divertente, in quanto la struttura è ottimizzata per smartphone e dunque molto più semplice da approcciare.

Acquisti su Internet: i settori di maggior successo

Gli italiani acquistano da smartphone. Una realtà che fa sorgere una domanda: quali sono i settori merceologici preferiti per quanto concerne lo shopping online? Innanzitutto il settore della tecnologia: il web può infatti contare su tantissimi e-commerce di caratura internazionale e nazionale, come ad esempio Monclick.it, uno dei negozi elettronici più famosi nell’ambito dei prodotti hi-tech. Oltre ai device tecnologici, però, i cittadini dello Stivale dimostrano anche di amare l’abbigliamento, il food & grocery, il fai da te, le auto e ovviamente i portali che consentono di acquistare biglietti di qualsiasi genere, dai voli fino ad arrivare ai concerti. Infine, le prenotazioni turistiche: un settore di acquisti online davvero apprezzato dagli italiani.

Smartphone e shopping online: i dati PWC

Stando ai dati rilevati dall’indagine “Total Retail Survey 2017”, condotta da PWC, scopriamo che il binomio smartphone-shopping online viene confermato anche e soprattutto dai numeri. Secondo lo studio, infatti, sono sempre di più gli italiani che accedono a Internet dallo smartphone, e che visitano gli e-commerce per fare acquisti in mobilità. I dati parlano chiaro: nel 2016 il 20% degli italiani ha utilizzato lo smartphone per lo shopping online almeno una volta a settimana, con una crescita del +14% rispetto al 2015. Certo, sopravvivono ancora oggi metodi di acquisto digitali vecchia maniera, ovvero il computer, ma la scalata al successo degli smartphone promette di essere ancora maggiore nei mesi a venire. Per concludere, poi, occorre sottolineare che gli acquisti online da smartphone piacciono soprattutto alla generazione dei Millennials, dunque alle persone nate fra il 1980 ed il 2000: non potrebbe essere altrimenti, considerando che parliamo di persone cresciute insieme alla tecnologia mobile.

 

Impostazioni privacy