Bucce di banane, non buttarle più: pazzesco quello che puoi fare

Le bucce di banana non vanno gettate poiché possono avere innumerevoli utilizzi: vi spieghiamo alcuni metodi per riciclarle.

Essere attenti all’ambiente è fondamentale. Inquinamento, cambiamento climatico, deforestazione stanno devastando il nostro Pianeta mettendolo sempre di più a rischio. Anche piccoli gesti quotidiani possono aiutare la Terra, come riciclare.

Riutilizzo bucce di banana veloce
Bucce di banana (Foto da Canva) – Lindiscreto.it

Si tratta di un’azione, per molti banale, ma che, invece, permette di limitare l’inquinamento, non sprecare risorse naturali e materie prime ed energia. I vantaggi riguardano anche il nostro portafoglio, dato che questa pratica, porterà ad un notevole risparmio potendo realizzare una serie di innumerevoli oggetti o ricette. Tra le cose da riciclare anche le bucce di banana che potrebbero risultare molto utili non gettandole nella pattumiera.

Bucce di banana, come riciclarle: i diversi utilizzi

Le banane sono tra i frutti più consumati. Oltre al loro inconfondibile gusto, contengono molti nutrienti ed hanno numerose proprietà benefiche, tanto da essere conosciuto come il frutto degli sportivi. Molti atleti, difatti, consumano le banane per il loro alto tasso di potassio che contrasta l’insorgere della fatica e poiché costituiscono un’ottima fonte di energia. Essendo anche facile da sbucciare, molti la consumano come merenda o colazione anche fuori casa.

Metodi per riciclare bucce banana
Banane (Foto da Canva) – Lindiscreto.it

In cucina possono essere utilizzate in svariati modi e per tantissime ricette, soprattutto nei dolci. Attenzione, però, a non buttare le loro bucce che possono essere molto utili in casa riciclandole. Oltre a non produrre rifiuti, riciclare le bucce può agevolare la cura della persona e quelle delle nostre piante. Procediamo con ordine.

Le bucce, in primo luogo, possono contrastare i brufoli che si formano sulla pelle. Per farlo, basterà semplicemente applicare la parte interna sul foruncolo per circa mezz’ora massaggiando la zona. Poi basterà risciacquare. Inoltre, è possibile applicarle sulle occhiaie per facilitarne la scomparsa. Anche in questo caso andrà usata la parte interna che andrà ritagliata e basteranno una ventina di minuti.

Come utilizzare bucce di banana
Bucce banana tagliate (Foto da Canva) – Lindiscreto.it

Per quanto riguarda le piante in casa, invece, le bucce di banana fungono da fertilizzante. Per preparare il nostro concime sarà necessario immergerle in un contenitore riempito d’acqua e lasciarle riposare per due giorni. In seguito, basterà versare il liquido nel terriccio. Esiste anche un altro metodo per creare del concime: in questo caso si dovranno cuocere in forno per circa 10/15 minuti con la parte interna verso l’alto. Terminati i 10/15 minuti, le bucce andranno tagliate in piccoli pezzi e inserite nei vasi.

Impostazioni privacy