Come pulire il lavandino con la farina, trucco impensabile: i risultati ti scioccheranno

Lavandino ecco come pulirlo servendosi di un ingrediente particolare prova questo modo e ne resterai sorpreso.

Nel lavandino della cucina siamo soliti lavare i piatti e si possono annidare germi e batteri sulla sua superficie. Talvolta infatti potremmo gettare al suo interno residui di cibo, avanzi fondi di caffè ed altro.

Lavandino farina
Lavandino (pexles)- lindiscreto.it

Inoltre con i lavaggi frequenti potrebbe accumularsi il calcare al suo interno, questo dipende soprattutto dall’acqua che venendoci continuamente a contatto lascerà a sua volta dei residui. Meno ci occupiamo di pulirlo più lo sporco si accumulerà e quando decideremo di porre rimedio sarà ancora più difficile.

Pulire la casa e prendercene cura è fondamentale per avere un ambiente confortevole e sicuro. L’igiene infatti è una cosa alla quale non dovremmo mai rinunciare altra cosa che bisognerebbe evitare è quella di lasciare i piatti sporchi all’interno del lavandino per diverse ore. Sarebbe meglio lavarli ad ogni pasto o quantomeno svuotarlo ogni giorno, se lasciamo all’interno del lavandino i piatti della colazione, del pranzo e della cena si annideranno ancora più germi.

Lavandino della cucina come pulirlo con un ingrediente speciale

Esistono vari tipi di prodotti che possiamo reperire in commercio per pulire la nostra casa sicuramente si possono trovare molti detersivi specifici a riguardo per lucidarlo, eliminare il calcare e tutti i batteri annidati al suo interno.

Lavandino farina
Lavandino (pexles)- lindiscreto.it

Alcune volte potrebbe addirittura capitare che prodotti specifici per la pulizia del lavandino non riescano a pulirlo come si deve, potrebbero inoltre lasciare degli aloni ed opacizzare il materiale. In alcuni casi potrebbero addirittura rovinare il lavandino per evitare tutto ciò e per limitare anche il consumo di prodotti chimici, possiamo ricorrere ad un trucchetto. Si tratta di un rimedio della nonna molto antico.

Consiste nel pulire il lavandino con la farina anche se potrebbe risultare bizzarro, farlo con questo ingrediente è molto risolutivo e farà tornare il lavandino come nuovo. Così facendo infatti il materiale risulterà lucido e ogni residuo sarà eliminato completamente. Per farlo bisognerà procurarsi circa 60 grammi di farina bianca, del sapone per piatti, un canovaccio pulito, una pezza morbida ed una spugna per lavare i piatti. Bisognerà poi procedere in questo modo eliminando ogni residuo di cibo o altro dal suo interno e ciò può essere fatto con l’aiuto di una spugna.

Lavandino farina
Lavandino (pexles)- lindiscreto.it

Dopo aver eliminato ogni detrito, asciugate con un canovaccio e lucidartelo come meglio potete. A questo punto è arrivato il momento di utilizzare la farina, bisognerà versarla dentro il lavandino e strofinare energeticamente al suo interno. Adesso lasciate agire per qualche minuto e con l’aiuto di un panno morbido andate ad eliminare la farina in eccesso. Unica cosa a cui dovrete fare attenzione sarà quella di non far andare giù la farina nello scarico.

Impostazioni privacy