Gnocchi, se li conservi così in freezer risulteranno come appena impastati

Scopriamo come è possibile conservare bene in un congelatore un piatto come gli gnocchi, senza rischiare troppo

Come è ben chiaro al mondo intero, la cucina italiana è la migliore al mondo. Con i piatti di pasta, soprattutto che fanno venire l’acquolina in bocca, in qualsiasi zona del paese si voglia mangiare. Da nord a sud, ci sono piatti prelibati unici nel loro genere. Come ad esempio gli gnocchi. 

Gnocchi di patate, come congelarli
Tra i migliori piatti italiani-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Gli gnocchi di patate, che solo a guardarli ci invitano subito ad essere cucinati per poi sederci a tavola e gustarli. Ma scatta subito una domanda: è possibile conservarli in un freezer gli gnocchi? 

Come conservare bene gli gnocchi

Gli gnocchi, sono una tipica pietanza italiana, di solito cucinati con salsa e fior di latte, ovvero gli gnocchi alla sorrentina. Gli gnocchi si possono sia comprare già preparati, sigillati in una busta di plastica, o si possono facilmente preparare in casa. 

Gnocchi di patate, come congelarli
Congelarli in freezer per non più di 4 ore-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Ma, se ne abbiamo mangiati un po’ a pranzo, possiamo conservarli per la sera? Certo, ma bisogna fare attenzione a dove metterli e soprattutto per quanto tempo debbano stare.

Solitamente, la pasta, si può anche facilmente riscaldare sia sul gas che in un forno, ma per gli gnocchi è un po’ diverso. Cominciamo a sottolineare che gli gnocchi possono essere conservati sia crudi che cotti. 

Per quanto riguarda gli gnocchi crudi prendiamoli, mettiamoli su un vassoio con carta da forno sulla superficie, e congelarli per un periodo di 3-4 ore. 

Poi, mettere un’etichetta sulla bustina di plastica e consumarli almeno entro due mesi dalla data di congelamento. 

Importante ricordare, che quando si decide di consumarli, non vanno scongelati, ma messi direttamente in acqua bollente.

Per quanto riguarda invece il congelamento di gnocchi già cucinati, sarebbe opportuno riscaldarli la sera stessa. 

Gnocchi di patate, come congelarli
Metterli direttamente in pentola-(Foto Adobe)-lindiscreto.it

Attendere il loro raffreddamento una volta cucinati; metterli su una teglia ricoperta da carta da forno e tenerli staccati tra loro.

Conservarli in freezer per un periodo di 4 ore. Per poterli scongelare è anche consigliabile riscaldare in un forno microonde. Non perdere tempo, in quanto gli gnocchi contengono acqua e c’è il rischio che possano rilasciarne tanta nel momento dello scongelamento.

Importante, controllare anche le date di scadenza, per quanto riguarda gli gnocchi già preparati e confezionati.

Impostazioni privacy