Joris Verrucci: ‘Ecco perché ho scelto la T.E.C. Championship C7’

SPORT COMMUNICATION – Ha trascorso anni magici sui campi più difficili dell’intera geografia calcistica italiana e ha legato il suo nome a derby di altissimo livello come Pisa-Livorno, a testimonianza di una carriera arbitrale di grande fascino. Oggi, a 52 anni, Joris Verrucci sta vivendo una nuova vita sportiva con la T.E.C. CHAMPIONSHIP C7. Dopo l’esperienza in quel di Fermo, infatti, con un comitato organizzatore locale, Verrucci ha scelto l’amicizia e ha sposato il progetto Gruppo Arbitri Marche. Un percorso nato in estate con la collaborazione, fattiva e amicale, con il responsabile Emanuele Trementozzi, che lo ha fortemente voluto al suo fianco nella nuova lega amatoriale di calcio a 7 nata da poco a Civitanova Marche. “Per noi è un orgoglio averlo nella nostra squadra – dice il fondatore del campionato, direttore dei direttori di gara della lega targata A.S.C. Marche – Mi lega a Joris un’amicizia sincera, vera, che va al di là dell’aspetto arbitrale. Ci siamo conosciuti poco più di un anno fa e, in estate, abbiamo diretto insieme tantissimi tornei in giro per le Marche e anche fuori regione. Poi, quando a settembre è nata l’opportunità di creare questo nuovo campionato, non ho avuto dubbi: volevo lui al mio fianco. La sua esperienza, la sua competenza e la sua straordinaria umanità arricchiscono la nostra lega e danno lustro a tutto il movimento. Sono felice di dividere con lui questa avventura”.

Verrucci, dal canto suo, ha sposato con convinzione la causa ed esterna tutta la sua emozione. “La T.E.C. CHAMPIONSHIP C7 mi ha dato l’occasione di scoprire squadre molto corrette e un clima di amicizia e fair play difficilmente trovabile altrove – dice il direttore di gara – Siamo partiti con il piede giusto e siamo contenti di poter dare, ad oltre duecento ragazzi, la possibilità di giocare e divertirsi. Da parte mia metterò sempre grande impegno e passione, oltre che esperienza. Amicizia, rispetto e collaborazione: queste sono le nostre armi vincenti”.

Il Gruppo Arbitri Marche è entrato nel circuito Sport Communication. Per le società che vorrebbero informazioni, sono a disposizione i recapiti telefonici (320-1742733) e la mail ( emanueletrementozzi83@gmail.com)

Impostazioni privacy