Aglio, cosa succede se lo consumi ogni giorno? Risposta da brividi

L’aglio è sicuramente uno degli ingredienti più utilizzati nella cucina italiana: ma cosa succede se lo consumi ogni giorno?

L’aglio è un bulbo che appartiene alla famiglia delle Alliaceae, il genere Allium. Nato dall’Asia centrale, si è poi rapidamente diffuso in ogni angolo del mondo.

Agli cosa succede se mangi tutti i giorni
Tanti agli in una ciotola (Foto da AdobeStock) – lindiscreto.it

Nel nostro paese, ci sono diverse varietà coltivate: c’è l’aglio bianco, l’aglio rosa e l’aglio rosso. Secondo le stime, ogni 100 grammi di prodotto apportano 41 kcal, 80 g di acqua, 0-9 g di proteine, 0.6 g di lipidi, 600 mg di potassio, 63 mg di fosforo. Reperibile in ogni mese dell’anno, ha tra i vari punti di forza anche il prezzo: solitamente uno ha un costo contenuto.

Fonte di antiossidanti, l’aglio è anche ricco di allicina, una molecola dotata di una potente azione antibatterica, antivirale e antimicotica. Secondo alcuni importanti studi, questo bulbo abbasserebbe anche la pressione sanguigna. Tralasciando chi adora preparare incredibili zuppe, tendenzialmente l’aglio viene utilizzato come condimento per ogni tipo di pietanza. Ma cosa succede se lo consumi tutti i giorni? La risposta ti stupirà.

Aglio, cosa succede se lo consumi ogni giorno: risposta stupefacente

Tutti utilizzano con grande frequenza l’aglio: ma cosa succede se lo consumi ogni giorno? (A proposito, conosci il super metodo per conservarlo perfettamente ed evitare l’insorgere di germogli?)

Agli cosa succede se mangi tutti i giorni
Agli spettacolari (Foto da AdobeStock) – lindiscreto.it

Il bulbo non comporta grandi effetti collaterali, ma dopo un uso intensivo possono sopravvenire problematiche come cattivo odore dell’alito e puzza della pelle. L’aglio può essere tranquillamente consumato tutti i giorni, ma occhio a non esagerare: dosi eccessive possono scatenare gastriti, mal di pancia e vomito.

Chi soffre di gastrite non dovrebbe consumare l’aglio. Anche le donne in gravidanza e chi allatta non dovrebbe consumarlo. Attenzione ad un dettaglio importante: questo prodotto può ridurre l’effetto di alcuni farmaci come ‘ACE-inibitori’, ‘Paracetamolo’, ‘FANS’, ‘Ritonavir’. I prodotti più salutari al mondo non andrebbero consumati in maniera eccessiva: lo stesso discorso può tranquillamente farsi anche per l’aglio.

Agli cosa succede se mangi tutti i giorni
Agli tagliati (Foto da AdobeStock) – lindiscreto.it

L’aglio, quindi, è un prodotto ricco di proprietà e di nutrienti interessanti: come per tutte le cose, tuttavia, non bisognerebbe mai superare i limiti. Tralasciando tutto ciò, esiste un trucco fenomenale: hai mai fatto bollire 5 spicchi d’aglio in una grande pentola? Con questo metodo, dirai addio ad un grandissimo problema.

Impostazioni privacy