Argenteria, alcuni metodi naturali per farla tornare splendente

Argenteria come prendertene cura in maniera intelligente scopri come far tornare a brillare i tuoi oggetti.

Ancora oggi nelle case è possibile trovare svariati pezzi di argenteria talvolta sono stati ereditati, altre volte sono stati comprati direttamente in alcuni negozi vintage o in gioielleria.

Argenteria metodi naturali
Argenteria (pexles)- lindiscreto.it

Chi è appassionato di questo tipo di prodotti ama utilizzarli ed esporli in casa propria tuttavia col passare del tempo l’argento tende ad annerirsi a causa di alcuni agenti ossidanti per pulirlo esistono vari prodotti. Prendendocene cura di frequente ci saranno meno possibilità che tenderà ad ossidarsi inoltre è importante scegliere i prodotti giusti.

Esistono detersivi pensati apposta per la cura della propria argenteria basterà strofinarli con un panno sopra gli oggetti da lucidare questo tipo di prodotti è pensato apposta per lasciare una patina invisibile sopra gli oggetti ed evitare che si ossidino.

Come lucidare l’argenteria con un rimedio naturale che non ti aspettavi

Oltre ai detersivi pensati apposta per l’argenteria esistono anche dei rimedi naturali per chi non vuole utilizzare i prodotti chimici infatti esistono delle valide alternative che renderanno l’argento come nuovo.

Argenteria metodi naturali
Argenteria (pexles)- lindiscreto.it

Tra i metodi naturali per pulire l’argento c’è sicuramente l’aceto questo ingrediente contiene delle proprietà antiossidanti e sgrassanti davvero invidiabili e permette di rimuovere velocemente l’ossidazione. Per utilizzarlo al meglio dovrete far bollire dell’acqua in una pentola e successivamente versarla in un contenitore capiente dopo aver aggiunto due cucchiaini di aceto immergete all’interno del contenitore i prodotti che volete trattare e lasciateli ammollo per circa mezz’ora.

Un altro ingrediente naturale risolutivo è sicuramente il dentifricio basterà cospargere l’oggetto d’argento che vogliamo pulire con il dentifricio e successivamente bisognerà strofinare energeticamente con un panno fino alla scomparsa dell’ossidazione a questo punto si può procedere con il risciacquo. C’è poi il succo di limone uno dei rimedi della nonna più utilizzati in grado di sgrassare a fondo vari materiali e ottimo anche per l’argento per utilizzarlo al meglio il consiglio è di munirsi di un panno di cotone imbevuto del suo succo e passarlo strofinando sulle macchie.

Argenteria metodi naturali
Argenteria (pexles)- lindiscreto.it

Infine sarà in grado di sorprendervi anche una miscela fatta con bicarbonato di sodio e sale grosso questi due ingredienti infatti sono in grado di garantire ottimi risultati basterà riempire un contenitore con dell’acqua calda ed aggiungere bicarbonato e sale grosso a questo punto aggiungete l’argenteria e lasciate la mollo passata circa un’ora asciugate l’argenteria con un panno, i risultati saranno sorprendenti. Qualunque rimedio si scelga di utilizzare è bene tenere a mente che l’argento richiede una manutenzione periodica e dunque va pulito di frequente in quanto tende ad ossidarsi al di là del prodotto che impieghiamo per pulirlo.

Impostazioni privacy