Come pulire la cappa della cucina, basta un semplice ingrediente: brillerà come mai prima

Cappa della cucina troppo unta, vediamo come pulirla alla perfezione: usa questo ingrediente e brillerà come mai prima.

Le faccende domestiche sono talvolta faticose e stancanti: occorre avere qualche ora di tempo per ripulire con costanza i vari angoli dell’abitazione.

Come pulire cappa ingrediente
La cappa (Foto da Pexels) – lindiscreto.it

Tralasciando il pavimento e le stoviglie che richiedono una pulizia giornaliera, quest’oggi poniamo la nostra attenzione sulla cappa della cucina. Per definizione, la cappa è una copertura che serve a raccogliere il fumo o le esalazioni nocive. Il sistema è molto semplice: il tutto viene raccolto da una canna fumaria o di ventilazione. Il problema è che l’olio e i residui di cibo richiedono una manutenzione costante.

In molti ricercano metodi per pulirla in tempi rapidi e per farla tornare come nuova. In realtà, il tutto è piuttosto semplice. Con un semplice ingrediente, infatti, è possibile pulirla alla perfezione: usandolo, brillerà come mai prima.

Come pulire la cappa della cucina, basta un ingrediente: brillerà come mai prima

Negli ultimi anni, la cappa della cucina ha assunto anche un ruolo diverso: sempre più persone la acquistano in funzione della sua bellezza per rendere il design della casa sempre più accattivante.

Come pulire cappa ingrediente
La cappa in cucina (Foto da Pexels) – lindiscreto.it

La sua utilità è però innegabile: per questo motivo serve comunque lavarla con costanza. Non facendolo, non soltanto funzionerà in modo peggiore, ma risulterà ovviamente meno bella. La cappa, inoltre, elimina anche i cattivi odori durante la cottura. Per quanto concerne le parti esterne, la pulizia andrebbe fatta ogni due settimane. Se utilizzate metodi di cottura aggressivi come la frittura, dovete però inevitabilmente pulirla ogni giorno.

L’ingrediente che vi darà un grandissimo aiuto è innegabilmente l’aceto. Basterà strofinare attentamente ogni lato, risciacquando poi con un panno pulito. Se volete sgrassare in modo migliore, potete bollire una soluzione con acqua e aceto. Quando la soluzione raggiungerà il punto di ebollizione, salirà verso la cappa.

Come pulire cappa ingrediente
Cappa della cucina (foto da AdobeStock) – lindiscreto.it

Anche per le parti interne, potete usare l’aceto. Per prima cosa, smontate il coperchio e lasciatelo in ammollo in acqua e aceto per una ventina di minuti. Rimossi i filtri, spruzzate nella cappa sempre la soluzione di acqua e di aceto. Ricordate ovviamente di asciugare il tutto una volta finita la fase di pulizia. In questi giorni, inoltre, abbiamo anche spiegato come lavare il pavimento con l’aceto.