Come conservare l’aglio nel modo corretto

Impara come conservare l’aglio scopri il metodo nel quale non ti pentirai.

Conservare l’aglio nel modo corretto è davvero molto importante per preservare la sua freschezza e il suo sapore e le sue proprietà nutritive. Se non si conserva l’aglio nel modo corretto quest’ultimo potrebbe iniziare a germogliare anche prima del dovuto.

Aglio conservare
Aglio (pexles)- lindiscreto.it

Quando è fresco l’aglio deve essere conservato in maniera appropriata cosicché le sue proprietà durino a lungo. La cosa fondamentale è non sbucciarlo fino a quando non dovrà essere utilizzato, la buccia esterna infatti è in grado di proteggerlo e mantenerlo fresco così da non farlo seccare

Anche quando ha la buccia è consigliato conservarlo in un luogo che non sia umido e nel quale non arrivi la luce solare in maniera diretta. La luce infatti può accelerare il processo di deterioramento.

Conservare l’aglio nella maniera corretta ecco come fare per non farlo rovinare

Per conservare l’aglio e farlo durare a lungo è consigliato l’utilizzo di un contenitore areato, è possibile infatti riporlo in un cesto aperto, in una rete di nylon, in un sacchetto di juta o in una ciotola.

Aglio conservare
Aglio (pexles)- lindiscreto.it

La juta come materiale per conservare l’aglio è corretto in quanto garantisce una circolazione d’aria continua che andrà a prevenire l’accumulo di umidità. Quando l’aglio è secco anziché fresco durerà più a lungo e può essere conservato per diverso tempo, per questa ragione vengono utilizzati dei contenitori per riporlo. Esistono anche i contenitori di acciaio galvanizzato questi sono l’ideale per conservare l’aglio secco ma anche per i bulbi. In commercio si possono inoltre reperire dei porta aglio singoli sotto forma di contenitori che presentano la stessa forma del bulbo, solitamente sono fatti di plastica ed hanno dei fori per garantire l’areazione.

E se l’aglio invece è già aperto, per conservarlo al meglio dovrete ricordarvi di togliere la buccia in modo tale che sarà pronto all’uso anche se in questo modo tenderà sicuramente a durare meno se l’aglio è parecchio, meglio non privarlo della sua buccia in modo tale che lo proteggerà. Gli spicchi d’aglio possono essere conservati in un contenitore aperto o anche in un cestino.

Aglio contenitore
Aglio (pexles)- lindiscreto.it

Ultima alternativa per mettere gli spicchi dagli al sicuro è quella di riporli in frigorifero l’ideale è metterlo in un contenitore sigillato o in un sacchetto di plastica chiuso.

Impostazioni privacy