Grattugia per il formaggio, non sai come prepararla: fai così e non resterai deluso, ottimi risultati

Grattugia per il formaggio: falla tornare come nuova seguendo questo metodo infallibile, ecco cosa devi fare.

La grattugia per il formaggio è un utensile indispensabile all’interno della nostra cucina, oltre a grattugiare il parmigiano infatti con quest’ultima possiamo anche grattugiare la scorza del limone, la noce moscata, vari tipi di formaggio e ed anche altri ingredienti.

Grattugia pulirla
Grattugia (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Esistono vari tipi di grattugia, quelle che rendono il formaggio più fino sicuramente sono adatte più che altro a questo tipo di alimento, ce ne sono altre invece adatte anche a grattugiare la verdura come ad esempio le zucchine e le carote.

Questo strumento è uno dei più utilizzati e tuttavia tende a rovinarsi molto facilmente, soprattutto se non la conserviamo al meglio. Ciò dipende da vari fattori, oltre alla qualità della grattugia è fondamentale anche come la trattiamo.

Grattugia per il formaggio, scopri come lavarla adeguatamente

La grattugia è presente quasi tutte le cucine, è utilizzata per grattugiare varie alimenti, oltre che per i formaggi infatti è utile anche per gli agrumi o per preparare determinati dolci, possiamo utilizzarla infatti per grattugiare ad esempio il cioccolato.

Formaggio agrumi
Grattugia (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Quando arriva il momento di pulirla però potremmo chiederci quale sia il modo migliore per farlo. Alcune volte viene inserita in lavastoviglie ma potrebbero rimanere alcuni residui incrostati nei suoi fori. Per per una maggiore pulizia e un’igiene come si deve, è consigliato inserirla in congelatore per circa 20 minuti, trascorsi i quali potremmo sciacquarla sotto il rubinetto ed asciugarla accuratamente, in questo modo riusciremo ad eliminare ogni residuo presente al suo interno.

In lavastoviglie infatti sicuramente verrà igienizzata ma potrebbero rimanere dei piccoli residui dei cibi che siamo andati a grattugiare precedentemente, ciò non assicurerebbe una pulizia approfondita. Dopo aver effettuato questo passaggio, possiamo comunque metterla all’interno dell’elettrodomestico che grazie alle sue alte temperature sarà in grado di igienizzarla al meglio.

Verdure zucchine carote
Grattugia (Foto da Pexels) – Lindiscreto.it

Un altro metodo abbastanza efficace è quello di lasciarla in ammollo con dell’acqua molto calda, possiamo aggiungere all’acqua anche del bicarbonato, in questo modo verranno eliminati anche eventuali germi e batteri presenti all’interno dei suoi fori. È fondamentale pulire la grattugia ogni volta che la utilizziamo, possiamo scegliere il metodo che preferiamo ma è importante non far accumulare lo sporco nella sua superficie.

Impostazioni privacy