Pulisci così i panni da cucina: torneranno come nuovi

Come pulire i panni da cucina in modo semplice e veloce ecco il metodo infallibile per rimetterli a nuovo.

I panni da cucina sono davvero fondamentali è bene cambiarli spesso in quanto tendono a sporcarsi e macchiarsi, solitamente infatti li utilizziamo per asciugare le mani mentre cuciniamo o dopo aver lavato i piatti.

Panni cucina pulire
Panno (pexles)- lindiscreto.it

Altri vengono utilizzati per pulire le stoviglie se ad esempio laviamo a mano possono essere utilizzati dunque per asciugare le padelle e i bicchieri. È importante lavarli e cambiarli in quanto sopra di essi potrebbero annidarsi cattivi odori e germi. Solitamente la cosa migliore è lavarli in lavatrice tutti insieme, alcuni di questi però potrebbero essere fatti di determinati materiali che potrebbero danneggiarsi essendo lavati ad alte temperature.

Il tessuto infatti potrebbe rovinarsi e i disegni ad esempio potrebbero sbiadirsi se non li laviamo come si deve. Il rischio è che vengano rovinati irrimediabilmente, il calore sicuramente sarà utile per eliminare macchie e odori tuttavia sarebbe appropriato scegliere un ciclo breve e sarebbe inoltre importante non lavare altro insieme ai canovacci.

Come lavare i panni da cucina senza rovinarli

Se gli strofinacci sono macchiati bisognerebbe procedere a smacchiarli prima di procedere con il lavaggio in lavatrice infatti sarebbe adeguato trattarli con ingredienti non invasivi.

Panni cucina pulire
Panno (pexles)- lindiscreto.it

Possono essere utilizzati vari detersivi che sono presenti in commercio, tuttavia è sempre meglio controllare le etichette e verificare di che materiale sono fatti gli strofinacci. Un’alternativa potrebbe essere anche quella di inserirli nel forno a microonde anche se potrebbe suonare strano si è rivelato particolarmente risolutivo per eliminare le macchie e sterilizzarli.

Così facendo basterà lavarli bene con acqua e sapone a mano, volendo si può scegliere anche un detersivo pensato per i piatti e successivamente dopo averli messi in un contenitore pensato per il microonde andranno inseriti al suo interno. Bisognerà regolare il calore alla potenza più bassa e i canovacci dovranno rimanere all’interno del forno per circa un minuto, a questo punto bisognerà tirarli fuori e lavarli nuovamente a mano.

Panni cucina pulire
Panno (pexles)- lindiscreto.it

Un altro metodo molto efficace è quello di lavarli sempre a mano con acqua calda, limone e bicarbonato in questo modo i canovacci verranno puliti e profumati in maniera semplice e veloce.

Impostazioni privacy