Vongole, come capire se sono fresche: il trucco che devi conoscere

Vongole, come riconoscere quando sono fresche, il metodo infallibile che forse non conoscevi.

Le vongole sono un ottimo ingrediente da utilizzare per preparare varie ricette sono molto gustose e versatili ma è bene che siano fresche.

Vongole fresche
Vongole (pexles)- lindiscreto.it

Prodotti di origine animale possono darci parecchi problemi se non sono di qualità potrebbero risultarci addirittura indigeste e farci correre in bagno procurandoci disturbi intestinali e dolori allo stomaco.

Problemi di questo tipo con il pesce sono all’ordine del giorno se non scegliamo prodotti buoni. Le vongole vanno scelte con cura, sono semplici da preparare e non richiedono una preparazione elaborata. Fondamentale è infatti che vengano comprate vive e vitali.

Vongole fresche, come sceglierle adeguatamente per consumarle con sicurezza

Prima di tutto, prima di procedere all’acquisto della vongole è importante osservarle attentamente e comprendere se siano vive e vitali. Questa è la cosa principale, per un’osservazione attenta concentratevi sulle valve, possono presentarsi serrate oppure socchiuse, toccandole si potrebbero ritirare immediatamente.

Vongole fresche
Vongole (pexles)- lindiscreto.it

Se ciò non dovesse verificarsi probabilmente significherà che le vongole non sono fresche e che sono morte. A questo punto una volta verificata la vitalità delle vongole possiamo procedere all’acquisto durante la preparazione in cucina dobbiamo immergerle in acqua e sale e se sono davvero fresche le valve si schiuderanno da sole. L’apertura delle vongole è un passaggio che non può essere assolutamente bypassato in quanto solo così saranno in grado di spurgare detriti e sabbia al loro interno.

Se viene saltato questo passaggio infatti le vongole non saranno commestibili. Inoltre sempre per verificarne la qualità esistono altre dritte ad esempio se sono fresche dovrebbero porre resistenza al taglio dei muscoli quando effettuato con un coltello. Il corpo deve essere aderente alla conchiglia e deve presentare colori vivaci e lucenti una volta aperto si dovrà contrarre. Il liquido al suo interno deve apparire limpido e l’odore deve ricordare quello tipico della specie. Durante la cottura si apriranno ulteriormente e questo indicherà un segno ancora più evidente della loro freschezza.

Vongole fresche
Vongole (pexles)- lindiscreto.it

Le vongole sono adatte a preparare ottimi antipasti, sono deliziose se mangiate da sole o se accompagnate con del pane e il loro sughetto. Possono essere abbinate anche alla pasta e non solo per preparare il classico spaghetto con le vongole, esistono infatti moltissime idee sfiziose per renderle ancora più gustose.

Impostazioni privacy