L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 18 luglio 2018

Studenti riprogettano la facciata di un'azienda

ANCONA - La facciata di un’azienda è il suo biglietto da visita, ne esprime il carattere e la qualità architettonica delle sue spazialità.

L’associazione studentesca Cento55 e il Corso di Laurea in Ingegneria Edile Architettura dell’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con Imeter s.r.l. di Camerano (AN) e WePlan Ingegneria hanno promosso un concorso nazionale di idee “Face-Up! Imeter Facade Upgrade”. 15 i progetti arrivati da tutta Italia.

La premiazione si è tenuta martedì 27 marzo  al Contamination Lab. Erano presenti Sauro Longhi rettore Univpm, il prof. Gianluigi Mondaini presidente Corso di Laurea Ingegneria Edile Architettura  Univpm, Corrado Novelli Ad Imeter SRL, Michele Baleani e Simone Zagaglia di WePlan Ingegneria e Daniele Menghini Associazione Cento55.

Tre i premi in denaro oltre al fatto che il progetto vincitore sarà sviluppato dall’ente banditore in fase di progettazione definitiva ed esecutiva. Al gruppo vincitore spetta poi il diritto di partecipare alle successive fasi di progettazione. Sono stati richiesti materiali in grado di esaltare il brand e la grafica aziendale, con eventuali integrazioni tecnologiche.

Ecco i vincitori:
- Primo Premio a Francesco Chiacchiera, Federico Medici e Andrea Cognigni dell'Università Politecnica delle Marche Ingegneria Edile Architettura
- Secondo Premio ad Alessia Lallone e Francesca Chioini dell'Università degli Studi di Camerino Architettura
- Terzo Premio a Gregorio Di Muzio e Mirella Grifa dell'Università degli Studi dell'Aquila Ingegneria Edile Architettura.
Menzioni speciali a Adriano Aimar e Davide Broggio del Politecnico di Torino,  Architettura Costruzione Città; Leonardo Binni dell'Università Politecnica delle Marche, Ingegneria Edile Architettura; Damiano Mesaglio e Luca Tonon dell'Università degli Studi di Udine, Architettura.

Il Rettore Sauro Longhi: "grazie a chi ha pensato e organizzato questo concorso che premia le idee e la formazione di questi giovani studenti che saranno gli ingegneri, architetti di domani. Vi auguro i migliori risultati".

Il prof Gianluigi Mondaini: "la necessità di riorganizzare gli spazi interni ha stimolato la Imeter a concepire un ammodernamento dell’immagine aziendale e a richiedere proposte innovative ai giovani studenti universitari".

Corrado Novelli AD Imeter srl: "preferisco percorrere la strada dell’alta qualità e dell’innovazione ecco perché questo concorso era rivolto a voi studenti capaci di guardare al futuro con un occhio nuovo".

Simone Zagaglia WePlan: "oltre al premio penso sia una bella possibilità, quella data al gruppo vincitore, di partecipare alle successive fasi di progettazione, secondo tempi, economicità e funzionalità".

Daniele Menghini Cento55: "l’associazione nasce per valorizzare il lavoro degli studenti, obiettivo traghettarli fuori verso il mondo del lavoro e siamo orgogliosi di aver collaborato a questo concorso che va proprio in questa direzione".

Commenti:

Pellegrinaggio alla Madonna dell'Ambro

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.