L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 18 luglio 2018

Al via il Veregra Street Festival, primo lungo week-end con spettacoli e concerti

MONTEGRANARO - Raggiunge il prestigioso traguardo dei venti anni il Veregra Street Festival di Montegranaro, una delle più grandi ed importanti kermesse italiane di arte di strada che si svolgerà tra il 22 ed il 30 giugno 2018.

Nel primo lungo fine settimana del Festival, dal 22 al 24 giugno, ci saranno tantissimi spettacoli a rappresentare le più svariate arti di strada, tanta musica, il Veregra Food con ampi spazi dedicati allo street food ed al cibo della tradizione, il Veregra Market con 27 aziende d’eccellenza nel panorama agroalimentare e dell’artigianato artistico del territorio, eventi organizzati da associazioni cittadine, il parco gonfiabili per i piccoli, lo Yoga Streetvisite guidate alla Ecclesia di S. Ugo ed alcuni eventi speciali.

Nella prima giornata del 22 giugno ci sarà l’inaugurazione del grande murale disegnato dall’artista Zed1 sulla facciata del Teatro La Perla con uno spettacolo di danza verticale coprodotto e creato ad hoc con la Compagnia dei Folli, e ci sarà l’evento l’AperiPaglia con inaugurazione della mostra fotografica “Uniti da un filo di paglia” e presentazione del festival “Teatrando di Paglia” che si svolgerà a metà luglio.

Il grande murale di riqualificazione urbana e lo spettacolo di danza verticale della Compagnia dei Folli
Per festeggiare il traguardo dei venti anni si è pensato ad alcune creazioni ed eventi speciali, come il grande murale disegnato sulla facciata del Teatro La Perla da parte di Marco Burresi in arte ZED1, artista polivalente che riesce a passare con disinvoltura dalla parete alla tela e che, con uso sapiente della tecnica a spray, riesce ad ottenere armoniose nuance quasi fossero acquerelli, con tecnica schizzata, non finita, oppure attenta ai dettagli.
Il murale viene realizzato con il supporto e la sponsorizzazione dell'azienda GV3 Venpa, protagonista del noleggio e assistenza di piattaforme aeree, macchine movimento terra, sollevatori telescopici e autogrù.
L’inaugurazione del murale, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale come opera di riqualificazione urbana, avverrà con uno spettacolo di danza verticale creato ad hoc dalla Compagnia dei Folli e coprodotto dal Festival insieme alla storica ma innovativa compagnia italiana che dal 1984 si dedica al teatro di strada e d’immagine ispirandosi ai grallatores (i moderni trampolieri), a mimi e cantastorie, a buffoni e menestrelli per raccontare storie e leggende senza tempo e senza confini con l’uso di trampoli, fuoco, danzatori ed attori sospesi.

L’APERIPAGLIA con mostra fotografica e presentazione del festival “Teatrando di Paglia”
Sempre nella giornata inaugurale, alle ore 19 in Piazza Mazzini si svolgerà l’evento AperiPaglia con animazione della Mabò Band, trio di musicisti comici che hanno ideato e che organizzano il Clown&Clown Festival di Monte San Giusto. Verrà presentato il festival “Teatrando di Paglia” che si svolgerà nei giorni 13, 14 e 15 luglio sulle bellissime colline che uniscono Monte San Giusto e Montegranaro, organizzato insieme dai due comuni e dagli organizzatori dei due grandi festival, il Clown&Clown ed il Veregra Street. Tre giorni in mezzo alla natura tra canzoni, poesie, concerti e momenti conviviali con street food, castello di paglia per i bambini, degustazioni di eccellenti vini della zona e osservazioni astronomiche per un nuovo festival del "BuonStareInsieme”.
Con l’AperiPaglia si inaugurerà anche la mostra fotografica “Uniti da un filo di Paglia” con alcune delle più belle foto scattate durante l’edizione zero di “Teatrando di Paglia” che si svolse un anno fa.

La sezione PIC Festival con compagnie rumene e spettacoli in spazi non convenzionali
L’organizzazione di “Teatrando di Paglia” rientra anche nelle iniziative che il Veregra Street sta attuando all’interno del progetto europeo “Poetic Invasion of the Cities” - di cui il Comune di Montegranaro è capofila con partner di Romania, Germania e Belgio -  con spettacoli di compagnie provenienti dalla Romania – paese ospite dei festival coinvolti per l’anno 2018 - spettacoli in spazi non convenzionali - come per esempio tra le colline di Montegranaro e Monte San Giusto – e spettacoli in strada di arti performative che normalmente operano nelle sale e in altri luoghi protetti come per esempio la musica e la danza classica. Maggiori info in www.poeticinvasion.eu
Per ciò che riguarda le compagnie provenienti dalla Romania, nei primi tre giorni di festival ci sarà la scoppiettante Fanfara Di Cozmesti con musica popolare itinerante.
Gli spettacoli in spazi non convenzionali avranno come protagonisti due bravissimi clown cileni, El Kote che domenica 24 si esibirà anche nel reparto pediatrico dell’ospedale di Fermo e l’incredibile Karcocha che porterà la sua coinvolgente e esilarante folliatra le strade aperte al traffico e gli automobilisti della città. Karkocha è diventato famoso in molte parti del mondo con il suo personaggio che parla attraverso un fischietto interagendo con chiunque e con qualsiasi cosa attraversi la sua strada, persone, animali, macchine, moto, camion.
Pe rgli spettacoli ni strada di arti performative da sala si esibirà, il 22 giugno in piazzetta delle Erbe, il quartetto di sax Sybilla Saxophone Quartet composto da allievi del Conservatorio Pergolesi di Fermo.

Gli altri spettacoli
Le compagnie ospiti del Veregra Street Festival sono professioniste e provenienti da molte parti del mondo.
Tra i numerosi ospiti stranieri del primo fine settimana ci saranno dal Togo gli incredibili trampolieri Afuma, dalla Spagna il clown Adrian Schvarzstein, la Potato Omelette Band con uno spettacolo comico-musicale e le compagnie circensi Trespertè e Pessic De Circ, dalla Russia il clown equilibrista Murzik, dall’Argentina il teatro dei piedi di Veronica Gonzalez, dal Brasile il burattinaio Catin Nardi e il duo tedesco-argentinoLos Filonautas con un nuovo spettacolo di danza su filo teso, in prima nazionale e coprodotto dal Festival.
Tra le numerose compagnie italiane ci saranno, oltre alla già citata Compagnia dei Folli, i giochi di fuoco della compagnia Il Drago Bianco, i cantastorie-cuochi Claudio e Consuelo, i circensi Milo&Olivia, Alessandro Maida, Silvia Martini, Simone Riccio, Mario Levis e Mr. David con il suo Crazy Dream Circus insieme al russo Larry Rossante, direttore del “Circo di Mosca” in Italia, e ad altri artisti.
Come sempre ci saranno anche tanti gruppi musicali che si esibiranno in piazze e vicoli della città con l’armonica a bocca di Moses Concas, concerti di Nikitas Dj, I Collazzoni, Vago Bartowsky e l’associazione Città Vecchia Young, composta da giovanissimi montegranaresi, che organizza il concerto degli Spaghetti a Detroit e ogni sera Dj Set in Piazza Mazzini con musiche revival e di tendenza.

Il “VEREGRA FOOD,  il VEREGRA MARKET e le altre inziative
Dal 2013 il Festival propone anche con successo la sezione Veregar Food con eccellenze enogastronomiche del cibo della tradizione e del cibo di strada regionale, nazionale e internazionale. Nel centro storico alcune associazioni proporranno il cibo della tradizione locale e in via Gramsci viene proposto il “cibo di qualità su ruote”, street food con van, truck e furgoni provenienti da diverse regioni d’Italia ed attrezzati per il confezionamento e la vendita di tante specialità italiane e straniere. Si potranno gustare crepes, birre artigianali e ottimi vini, pizze, primi piatti, fritti misti, panini e hamburgers, olive all’ascolana, arrosticini, la Crescia di Urbino, ravioli alla piastra gelati, dolci e tipicità brasiliane. La sezione ‘Food’ è stata creata con l’intento di ampliare il concetto di “cultura di strada” nel quale rientra a pieno titolo anche il cibo come elemento fondamentale dello spirito dei luoghi e delle persone.
Quest’anno il Festival con il Veregra Market riscoprirà via Solferino, piazza Leopardi e piazzetta Bassi con 27 aziende d’eccellenza nel panorama agroalimentare e dell’artigianato artistico del territorio che saranno presenti con i loro stand grazie alla collaborazione con la Cna, con la Confederazione Produttori Agricoli delle Marche e anche con alcuni privati che apriranno le loro porte per l’allestimento di piccole esposizioni.
Tra le altre iniziative ci saranno il parco gonfiabili per i piccoli, lo Yoga Street al Campo Boario con Yoga bimbi dalle ore 18, lezione di Anada Yoga dalle ore 20 e sabato 23 giugno alle ore 19.00 esercizi di ricarica energetica. Ci saranno anche le visite guidate alla Ecclesia di S. Ugo il 22 e il 23 giugno con con orario 21.30 – 23.30.

La sezione VEREGRA CHILDREN
Da lunedì 25 a mercoledì 27 giugno si svolgerà la sezione “Veregra Children”, organizzata in collaborazione con il festival Marameo, interamente dedicata a bambini, ragazzi e famiglie con laboratori, mostre, installazioni circensi e spettacoli che si svolgeranno al Teatro La Perla e all’aperto in spazi protetti.

Commenti:

Pellegrinaggio alla Madonna dell'Ambro

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.