L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 26 settembre 2018

Afferra una mannaia e minaccia il convivente della madre: 28enne nei guai

RECANATI - Afferra una mannaia e minaccia il convivente della madre, 28enne denunciato dai carabinieri.

E' quanto successo ieri, intorno alle 12 a Recanati. I Carabinieri della locale Stazione, transitando in una via della periferia del centro, hanno intracciato una Fiat Punto, con la livrea della locale “croce gialla”, rubata il giorno prima. Durante le operazioni di recupero, i militari hanno sentito le grida di aiuto di una donna provenire da una vicina abitazione. Giunti sul posto hanno trovato il figlio della donna in stato di forte agitazione. Dopo aver gettato parte del mobilio per le scale, ha afferrato una mannaia da cucina di medie dimensioni e minacciato il convivente della madre. I militari hanno tentato di calmare il 28enne, ma questo ha reagito e si è scagliato contro uno dei carabinieri cercando di colpirlo con l’arma. Il militare è riuscito a schivare i colpi, bloccarlo e con l’aiuto del collega, a disarmarlo. 

Visto lo stato di agitazione è stato trasportato e ricoverato all'ospedale di Civitanoca dai sanitari del 118  con provvedimento di accertamento sanitario obbligatorio (aso).

Il 28enne, oltre la denuncia per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale – minacce aggravate - maltrattamenti in famiglia e porto abusivo arma bianca, è stato anche denunciato per il reato di furto aggravato in quanto venivano raccolti elementi anche in ordine al furto dell’auto della croce gialla di Recanati.

Commenti:

Ultimi articoli

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.