L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 18 agosto 2018

Donna uccisa a Pesaro, l'assassino ha confessato

PESARO - Per tutta la notte ha negato, poi questa mattina la confessione.

Un cittadino marocchino ultratrentenne ha ammesso di aver ucciso Sabrina Malipiero, la 52enne trovata morta  nella sua casa in via Pantano a Pesaro (LEGGI ARTICOLO). L'uomo è una delle persone su cui si erano focalizzate le indagini nelle ultime ore. Gli investigatori sono risaliti a lui tramite i contatti telefonici del cellulare della vittima, selezionando quelli più frequenti negli ultimi giorni. Il marocchino è già noto alla forze di polizia, in particolare all'antidroga della Questura di Pesaro Urbino, ma non ha condanne a suo carico.

La stessa Sabrina, commessa in un supermercato e madre di due figli grandi, da tempo separata dal marito, gli avrebbe aperto la porta senza problemi, poi una volta dentro, un brutale pestaggio e una o due coltellate alla gola, una delle quali ha raggiunto la 52enne, alla giugulare. Dopo l'omicidio, l'assassino è fuggito con la Daewoo Matiz nera della vittima, trovata ieri sera in un'altra parte della città. Un omicidio per futili motivi, secondo gli inquirenti.

'L’omicidio di Sabrina Malipiero ha sconvolto tutta la città. Grazie al preciso lavoro delle forze dell’ordine il colpevole è stato trovato e ha confessato. Ancora una volta nel nostro Paese, qualsiasi sia la causa scatenante, una donna viene colpita e uccisa da un uomo che conosceva bene. Piccoli uomini che si trasformano in bestie feroci contro una donna. Basta femminicidi. Un abbraccio stretto ai figli e alla famiglia e tante condoglianze da parte di tutta la città'. Lo dice il sindaco di Pesaro Matteo Ricci

Commenti:

Ristorante MedEATerraneo

        

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.