A Potenza Picena l’ex romanista Campione del Mondo Simone Perrotta

216

PROMOZIONE – Il Potenza Picena calcio, con il patrocinio dell’Associazione Italiana Calciatori e dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio,

organizza per Venerdi 20 Marzo 2015 un evento dal titolo “PRESENTAZIONE MODELLO EDUCATIVO AIC”.

L’invito è rivolto a tutte le Società, Istruttori, Dirigenti, Genitori e addetti ai lavori e per l’occasione ci sarà la presenza al campo F.Orselli di Potenza Picena alle ore 15.00 del calciatore SIMONE PERROTTA ( Campione del Mondo 2006 con la nostra Nazionale Italiana di Calcio a Berlino) per una seduta di allenamento fino alle ore 17.00 con la categoria Esordienti.

A seguire, dalle ore 18.00 alla 20.00, si terrà la presentazione del Modello Educativo AIC presso Auditorium “F.Scarfiotti” di Potenza Picena (sito proprio nelle vicinanze di P.zza Matteotti).

Oltre a Perrotta saranno presenti importanti esponenti dell’AIC, come Stefano Ghisleni che attualmente ricopre un ruolo importante all’interno dell’Associazione Calciatori per il progetto educativo nel calcio giovanile, ex responsabile settore giovanile Hellas Verona e collaboratore di Società professionistiche come Atalanta BC e Sampdoria.

Per l’occasione il Potenza Picena Calcio invita tutte le Scuole Calcio riconosciute FIGC e non solo alla partecipazione in campo con I propri istruttori qualificati regolarmente tesserati con il gruppo AIAC. Basterà presentare all’ingresso al campo F.Orselli il tesserino AIAC e/o Tesserino da allenatore.

Per chi lo desidera, vista la presenza in campo di SIMONE PERROTTA, potranno intervenire in campo i ragazzi delle scuole calcio delle Società che intendono partecipare per assistere all’allenamento e magari salutare il campione del mondo e farsi fare un autografo. A tal proposito per motivi organizzativi si raccomanda di far sapere per tempo il numero di ragazzi che intendono partecipare comunicando ai numeri che seguono, per una collocazione idonea all’interno del campo da gioco. Cell.339.1160415 Cell. 347.3737766.

Il tutto è completamente gratuito, sia la parte pratica in campo sia il convegno nell’Auditorium di Potenza Picena.

Il Progetto “Calcio Scuola AIC”, attraverso il contributo teorico e pratico offerto da ex calciatori (o da calciatori ancora in attività), ha la finalità di aiutare le Scuole Calcio a perseguire i due seguenti obiettivi:

1. Formazione Giovane Calciatore

2. Promozione Nuova Cultura Sportiva.

In particolare, il Progetto “Calcio Scuola AIC” accompagna le Scuole Calcio nella realizzazione delle seguenti aree di attività (che rappresentano gli obiettivi di ogni Settore Giovanile realmente “centrato” sul giovane): 1. Formazione Giovane Calciatore 2. Selezione Operatori Interni 3. Formazione / Aggiornamento Operatori Interni 4. Formazione / Aggiornamento Operatori Esterni 5. Comunicazioni interne ed esterne finalizzate a promuovere la Nuova Cultura Sportiva 6. Promozione e/o partecipazione a iniziative sportivo-educative 7. Incontri con le famiglie 8. Incontri con le scuole 9. Attività con l’estero 10. Progetto “Insegnare attraverso il calcio”.

La Formazione del Giovane Calciatore riguarda non solamente gli aspetti strettamente tecnici, ma anche quelli formativi ed è relativa alla relazione pedagogica che si presenta sia durante allenamenti/partite sia durante tutti i momenti di incontro fuori dal campo di gioco.

In particolare, l’allenatore di settore giovanile può incidere sulla formazione del ragazzo attraverso: 1.1. Programmazione per Fasce d’Età 1.2. Programmi di Life Skills Sport Education 1.3. Programmi di Intelligenza Emotiva (Diario del Giovane Calciatore) 1.4. Metodi Deduttivo e Induttivo 1.5. Carta dei Diritti dei Ragazzi allo Sport (Carta dei Doveri e Carta degli Impegni) 1.6. Agenda “Famiglia-Allenatori-Scuola”.

Il progetto “Calcio Scuola AIC” aiuta le società ad offrire ai propri giovani calciatori (e alle loro famiglie) un percorso formativo finalizzato ad ottenere: • Un calciatore più competente e responsabile • Una persona più competente e responsabile