L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 21 novembre 2018

Violenta convivente e figlia minorenne, arrestato

MACERATA - Abusa sessualmente della convivente  e della figlia minorenne, poi fugge all'estero. Appena rientra, lo arrestano.

Al termine di un’attività di indagine complessa e delicata, gli uomini della Squadra Mobile diretta dal Vice Questore Aggiunto Alessandro Albini, hanno tratto in arresto un uomo di origini peruviane di 51 anni residente in provincia, che commetteva abusi sessuali sia sulla convivente, che sulla figlia 16enne. Le indagini sono state avviate dopo la denuncia della donna, 45 anni, anch’essa di origini peruviane.

I poliziotti attraverso numerose testimonianze, accertamenti e ricontri, hanno acquisito importanti elementi di prova a sostegno di quanto riferito dalle vittime. Così, la Procura della Repubblica di Macerata ha chiesto ed ottenuto dal Tribunale di Macerata l’Ordinanza di custodia Cautelare in carcere.

L'uomo, però era fuggito all'estero e quando gli agenti della Polizia di Stato sono risuciti a sapere che nella nottata serebbe rientrato in provincia, lo hanno atteso a Civitanova Marche. Appena sceso dal pullman proveniente da Roma, verso le ore 3, lo hanno arrestato e condotto al Carcere di Ancona-Montacuto.

Solidarietà

A Natale regala golosità per aiutare l’entroterra ferito dal sisma

A Natale regala golosità per aiutare l’entroterra ferito dal sisma

MACERATA - Il progetto #Uniamoci a sostegno delle aziende e dei territori colpiti dal sisma in questi mesi non si è fermato.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.