L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 13 dicembre 2018

Follia in centro a Civitanova, il 32enne:'Mi ha rovinato, la dovevo uccidere'

CIVITANOVA - "Mi ha rovinato la vita, la dovevo uccidere...". Alcuni testimoni avrebbero sentito il macedone che ieri pomeriggio ha aggreddito e accoltellato la donna, a Civitanova, in Corso Vittorio Emanuele, pronunciare questa frase.

Tutto è inziato (LEGGI ARTICOLO) sulla rampa del sottopasso dove la Scientifica ha ritrovato una bottiglia arancione contenete dell'acido. Qui i due hanno iniziato a litigare fino a quando lui le ha lanciato dell'acido che fortunamente ha raggiunto il giubbotto della donna. A quel punto la ragazza è fuggita, ha cercato riparo nel ristorante, ma l'uomo l'ha inseguita e l'ha accoltellata. Calmato dal titolare dell'esercizio e dai camerieri, si è poi consegnato alla polizia che lo ha arrestato per tentato omicidio.

La vittima dell'aggressione, 29 anni, forse raggiunta anche da qualche schizzo di acido a un occhio, ha riportato gravi ferite all'addome e alla parte posteriore del collo. Per questo motivo è stata portata in sala operatoria per essere sottoposta a un intervento chirurgico.Non è in pericolo di vita.

(Foto Giorgia Marziali)

Corso

Belle oltre la malattia: Mi.Cor lancia il corso di Estetica Oncologica

Belle oltre la malattia: Mi.Cor lancia il corso di Estetica Oncologica

PROMOREDAZIONALE -  Belle oltre la malattia, attraverso una vera e propria iniezione di fiducia. Nasce con questo obiettivo il corso di formazione Estetica Oncologica, organizzato dall&rs...

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.