Covid – Il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro dimesso dall’Ospedale

Il ricovero è durato due settimane. Il primo tampone positivo ad inizio ottobre, poi l'aggravarsi delle condizioni. Ora, sta meglio

253

Il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, ha fatto ritorno alla sua abitazione dopo un ricovero di due settimane dovuto al contagio da Covid-19.

Il primo cittadino del capoluogo fermano era risultato positivo a un test rapido effettuato all’inizio di ottobre: in seguito, il peggioramento delle sue condizioni di salute per via di un interessamento dei polmoni aveva richiesto il suo trasferimento presso l’ospedale “Murri”, da dov’è infine stato dimesso nella giornata di martedì 20 ottobre.

Dopo aver ringraziato, attraverso un post diffuso sulle piattaforme social, il personale ospedaliero che lo ha assistito nel corso delle ultime due settimane, Calcinaro ha invece puntato il dito contro la comunicazione istituzionale in tema di Coronavirus, colpevole troppo spesso di poca chiarezza.