Covid – Nelle Marche è impennata. 181 contagi, incidenza 33,5%

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 181: 59 in provincia di Macerata, 60 in provincia di Ancona, 49 in provincia di Pesaro-Urbino, 5 in provincia di Fermo, 6 in provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione

210

Nel giorno in cui anche nelle Marche parte la vaccinazione contro il Covid-19, schizza il tasso di positività al Coronavirus in regione.

Il bollettino di oggi rileva 181 nuovi contagi su  541 tamponi, con un rapporto positivi/testati pari al 33,5%.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati anche 632 test nel percorso guariti.

Quanto al vaccino, oggi sono 200 le dosi immunizzanti contro il Sars-Cov2 inoculate su altrettanti operatori sanitari della nostra regione, da nord a sud. Medici, infermieri, oss e ausiliari selezionati dalle singole aziende ospedaliere e Aree Vaste e da due residenze per anziani.

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 181: 59 in provincia di Macerata, 60 in provincia di Ancona, 49 in provincia di Pesaro-Urbino, 5 in provincia di Fermo, 6 in provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione.

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (24 casi rilevati), contatti in setting domestico (35 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (47 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (11 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (9 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (7 casi rilevati), screening percorso sanitario (5 casi rilevati). Per altri 41 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.