Covid: screening Marche, 58.300 testati, 283 positivi

123

“Al termine della sesta giornata di screening diffuso – annuncia l’assessore alla Sanità della Regione Marche, Filippo Saltamartini – sono 14.079 le persone che oggi, mercoledì 23 dicembre, si sono sottoposte volontariamente al tampone rapido. Di queste, 69 sono risultate positive al tampone antigenico rapido e successivamente state sottoposte al tampone molecolare.

Ad esclusione della città di Ancona, dove lo screening proseguirà anche il 27, il 28 e il 29 dicembre sempre al PalaIndoor, si è chiusa oggi per le città di Ascoli, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino la prima fase di screening che ha interessato le città capoluogo e che proseguirà poi a gennaio con le città in ordine decrescente per popolazione. In totale fino ad oggi si sono sottoposti al tampone 58.300 marchigiani e sono state individuate 283 persone positive asintomatiche per cui si è attivato il percorso di assistenza sanitaria ordinario. Un grande lavoro che ha tenuto impiegate tantissime persone, dai medici agli infermieri, dagli operatori sanitari ai tanti volontari, che ringrazio per l’impeccabile organizzazione in tutte le strutture interessate”.

A Pesaro e Urbino oggi 4.083 testati di cui 38 positivi; ad Ancona 2.608 testati di cui 10 positivi; a Macerata 2.963 testati di cui 11 positivi; a Fermo 1.652 testati di cui 2 positivi; ad Ascoli Piceno 2.773 testati di cui 8 positivi”.

Nella sola città di Pesaro, secondo il sindaco Matteo Ricci le persone testate sono state complessivamente nei sei giorni 13.671 con 106 positivi.