Il Covid continua a picchiare duro nelle Marche: 651 positivi in 24 ore

Le province di Ancona e Pesaro Urbino assorbono quasi un terzo a testa di contagi rispettivamente con 218 e 198 casi; seguono Macerata (141), Ascoli Piceno (48) e Fermo (17); 29 contagiati provenienti da fuori regione

168

Il Covid picchia ancora forte nelle Marche: sono 651 i positivi rilevati nell’ultima giornata tra le nuove diagnosi. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato sono stati testati 5.720 tamponi: 3.019 nel percorso nuove diagnosi (di cui 720 nello screening con percorso Antigenico) e 2.701 nel percorso guariti (rapporto positivi/testati pari al 21,6%)”.

Nel Percorso Screening Antigenico, in base ai 720 test, “riscontrati 49 casi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 7%”.

Sui 651 positivi al molecolare le province di Ancona e Pesaro Urbino assorbono quasi un terzo a testa di contagi rispettivamente con 218 e 198 casi; seguono Macerata (141), Ascoli Piceno (48) e Fermo (17); 29 contagiati provenienti da fuori regione. Tra i casi 83 persone con sintomi. Quanto all’origine dei contagi, ci sono contatti in setting domestico (154), contatti stretti di casi positivi (231), in setting lavorativo (22), in ambiente di vita/socialità (2), screening percorso sanitario (1) e tre casi provenienti da fuori regione.

Per altri 155 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.