La Vigor aspetta il Tolentino dei grandi ex

172

ECCELLENZA – Una Vigor pronta alla battaglia. Una Vigor pronta ad affrontare a testa alta il Tolentino dei grandi ex Aldo Clementi, Luca Morganti e Nicola Focante.

Dopo il preziosissimo e convincente successo sull'Urbania della settimana scorsa, la Vigor Senigallia prepara il “Bianchelli” a festa per diverse ragioni. Primo perché ci si appresta a giocare una partita affascinante, contro una squadra come il Tolentino ricca di importante storia calcistisca così come quella vigorina. Secondo perché a guidare i “creimisi” per il secondo anno consecutivo sulla panchina c'è il grande ex Aldo Clementi.

E' il quarto confronto con lui in questo ultimo anno e mezzo. Sin qui il bilancio parla di due pareggi (entrambi nella scorsa stagione) e una vittoria del Tolentino nel match di andata di questa stagione (1 a 0 al “Della Vittoria”). La voglia di “regalare” la prima amarezza da ex a Clemeni, ma anche agli altri due ex in rosa nel Tolentino (Morganti, ma anche Focante) è grande, non tanto per rivalsa nei loro confronti (anzi), piuttosto per puntellareuna classifica che oggi vede i rossoblu di mister Giuliani fuori di poco dalla zona playout. Calcio d'inizio alle 14.30, con la Vigor Senigallia che sino all'ultimo rischa di dover rinunciare al portiere sin qui titolare Simone Givoagnoli; al suo posto pronto a esordire Nicolas Cantarini, già nel giro della Rappresentativa Marche (convocato due settimane fa).

UNA DOMENICA IMPORTANTE – Sarà una domenica ricca di significati importanti anche per ciò che accadrà prima della partita. Due iniziative di spessore infatti terranno vivo il prepartita. Parliamo della maglia “Zero Slot” che i calciatori delle squadre indosseranno prima di giocare, per promuovere, su iniziativa della Vigor Senigallia, la lotta al gioco d'azzardo in particolare nella città di Senigallia e in memoria di Mattia Mastrogiacomi, un ragazzo senigalliese che si è suicidato nell'Aprile scorso a seguito dei problemi legati appunto al gioco d'azzardo. E parliamo del momento in cui, poco prima del kick off, in cui la Vigor Senigallia per mano del presidente Valentino Mandolini consegnerà ufficialmente al Geom. Marzo Mazzanti presidente del Comitato Locale di Senigallia della Croce Rossa, un assegno di solidarietà di importo pari a 550,00 euro, ovvero l'importo raccolto dalla Vigor grazie al contributo di tutti gli abbonati e i sostenitori della Vigor attraverso la sottoscrizione delle “Noi Vigorini Card”. Per tutti questi motivi, vi aspettiamo domani al “Bianchelli” per la partita Vigor Senigallia-Tolentino.