L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

domenica, 19 maggio 2019

Un corso per imparare a coltivare lo zafferano

LAVORO - Una due giorni per imparare e poi mettere in pratica tutti i segreti sulla coltivazione dello zafferano.

Una pianta ancora poco diffusa in Italia (si contano meno di 60 ettari in tutta la Penisola) ma che qui nelle Marche, in particolar modo nella provincia di Macerata, ha fatto breccia presso molte aziende agricole. Il corso si terrà venerdì 5 e sabato 6 aprile ma le iscrizioni, vista anche l’alta richiesta che arriva anche da fuori regione, sono aperte fin da adesso.

Gli iscritti potranno partecipare, nella sede di Coldiretti Macerata, a lezioni teoriche su produzione ed aspetti biologici, analisi dei mercati, gestione delle piante, pericoli e strategie di difesa da insetti e predatori ma anche cenni sulla coltivazione biologica e principali utilizzi. Nelle Marche sono una 50ina, tra aziende e hobbisti, a coltivare zafferano. Le zone principali di produzione sono nel Maceratese e nell'Ascolano. Proprio in una di queste aziende si svolgerà la parte finale del corso con la visita allo zafferaneto e un confronto, dal vivo, con le tecnico di coltivazione.

“Riproponiamo questo corso perché sono davvero tante le aziende ma anche gli hobbisti che chiedono di conoscere le tecniche di coltivazione e lavorazione di questa preziosa coltura. Nella nostra provincia ormai da anni raccogliamo queste richieste organizzando il corso teorico e pratico coinvolgendo i nostri tecnici, agronomi e aziende che già lo coltivano” spiega Francesco Fucili, presidente di Coldiretti Macerata. Per iscriversi è necessario chiamare il numero 0733-244229

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.