Maceratese sfortunata L’Aquila pareggia con un’autorete

103

LEGA PRO – Maceratese sfortunata conquista un  solo punto nella partita con l'Aquila.

Prima passa in vantaggio con Giordano Fioretti. Poi potrebbe raddoppiare in più di un'occasione ma il secondo gol non arriva. L'Aquila trova il colpo di fortuna e pareggia con una autorete. Nonostante i ripetuti tentativi della formazione biancorossa, soprattutto con Kouko ed il subentrato Orlando e l'esordio casalingo di Massimo Ganci, il risultato non cambia più.

Biancorossi subito in vantaggio al 13': D'Anna crossa dalla destra e Fioretti si coordina e gira di destro in fondo al sacco. Sesto gol per il bomber capitolino! È 1-0. Maceratese ancora all'attacco, ma il primo tempo si chiude sul minimo ma prezioso vantaggio della Maceratese: 1-0. Dopo venti minuti dalla ripresa Imparato frana su un avversario al limite. Punizione di Ceccarelli che incoccia sulla traversa, poi sulla schiena di Forte e si insacca: 1-1.

Mister Bucchi si sfoga:"Non siamo il Real Madrid, eppure ci troviamo al secondo posto in classifica dopo 12 giornate e in serie positiva da 9 gare con un budget fra i più bassi della categoria, ma ciononostante vedo poca gente allo stadio. Giochiamo sempre sotto tensione, se vinciamo non siamo giudicati belli, se perdiamo apriti cielo. Se ci avessero detto in precampionato di trovarci al secondo posto dopo 12 giornate avremmo firmato con il sangue. Vedo un'aria di negatività che la Maceratese non merita. Tre giornate fa abbiamo battuto la capolista, poi abbiamo incamerato 4 punti in due trasferte di fila, oggi, aldilà delle condizioni meteorologiche negative, mi sarei aspettato molti più tifosi allo stadio. Che cosa dovrebbero dire il Pisa, la Carrarese, il Siena, l'Arezzo?".

MACERATESE-L'AQUILA 1-1

MACERATESE: Forte, Clemente, Karkalis, Carotti, Imparato, Faisca, D'Anna (40' st Orlando), Foglia, Fioretti (26' st Ganci), Kouko, Buonaiuto (29' st Alimi) (A disp. Di Vincenzo, De Angelis, Massei, Djibo, Sarr, Belkaid, Cesca, Quadrini, Cantarini)

All. Bucchi

L'AQUILA: Zandrini, Bigoni, Ligorio, Maccarrone, Cosentini, Milicevic (12' st De Francesco), Sandomenico (41' st Sanni), Mancini, De Sousa, Perna, Ceccarelli (41' st Bensaja) (A disp. Savelloni, Di Mercurio, Piva, Anderson, Stivaletta, Mancini)

All. Perrone

Arbitro: Viotti di Tivoli (Urselli di Taranto-Di Monte di Chieti)

Reti: 13' Fioretti, 22' st Ceccarelli