Manager della Nuova Simonelli si spara a 48 anni

101

TOLENTINO – Tragedia a Giffoni, in provincia di Salerno.

Il 48enne Lorenzo Quaranta, manager della Nuova Simonelli, la storica azienda di macchine da caffè, con sede a Tolentino, si è suicidato ieri con un colpo di arma da fuoco.

L'uomo, originario di Pontecagnano, era il responsabile vendite per l’Italia dell’azienda di Belforte. Proprio ieri sarebbe dovuto arrivare a Tolentino per lavoro.  Non ancora chiare le cause del gesto sulle quali stanno indagando i carabinieri del posto.