Molinari-gol…e la Fermana sbanca Chieti

254

CHIETI – La Fermana sbanca il “Guido Angelini” di Chieti e grazie ad un gol uscito dal cilindro del mago Hernan Rodolfo Molinari centra il quarto risultato utile consecutivo e si porta a 27 punti.

Gara ostica, quella in terra teatina, con un rettangolo verde in difficili condizioni ed il solito clima caldo sugli spalti: condizionati dalle assenze delle pedine Dos Santos e Vitale, con un clima gelido a fare da contorno, gli uomini di Mister Ronci provavano per tutti i 90′ minuti a battagliare con i canarini, dovendo poi arrendersi, dopo oltre 6′ di recupero, al risultato finale. Fermana 1 e Chieti 0, con i giocatori ed i tifosi ospiti in visibilio per questi altri 3 pesantissimi punti messi in cascina.
I neroverdi di casa, infatti, già nella prima frazione collezionavamo più corner che occasioni, mentre i gialloblù con il gaucho numero 9 capitalizzavano al massimo la prima vera occasione creata, con un diagonale sul palo lungo a difensori elusi che beffava Romaniello.

Nella ripresa la Fermana riusciva senza tanti affanni a controllare la gara e, fatta esclusione per i forti brividi causati al 5′ e al 30′ dalle conclusioni di Comini, il risultato non sembrava mai in discussione. Al termine di 6′ lunghissimi minuti di recupero, il triplice fischio sanciva così la meritata vittoria dei canarini, con un Comandante pienamente soddisfatto negli spogliatoi: "Abbiamo finalmente intrapreso la via che la Società e la piazza ci chiedevano sin dall’inizio della stagione: non abbiamo ancora fatto niente, ma ora l’aria, grazie anche ai nuovi acquisti, è girata, abbiamo maggiore qualità e dobbiamo continuare a insistere su questa strada".

HIETI – FERMANA 0-1

FERMANA (4-3-1-2): Olczak, Sene, Gregonelli (8′ st Russo), Omiccioli, Comotto, Carrieri (19′ st Bossa), Iotti, Cossu, Molinari (25′ st Cremona), Degano, Misin. A disposizione: Cascione, Di Federico, Forò, Passalacqua, Pero Nullo, Valdes Seara. All. Osvaldo Jaconi.
CHIETI (4-4-2): Romaniello, Del Grosso, Pietrantonio (41′ pt Bocchino), Zanetti (23′ st Riccucci), Sbardella, Sebastianelli, Fiore, Varone, Comini, Massimo, Varricchio (29′ st Lima Cresto). A disposizione: Fatone, Mariani, Scalbi, Di Rosa, Mazza, Ewansiha. All. Donato Ronci.
ARBITRO: Sig. Stefano Fusco della sezione di Brindisi.
ASSISTENTI: Sigg. Davide Dell’Olio della sezione di Molfetta e Gianluca Roca della sezione di Foggia.
RETE: 32′ pt Molinari.
NOTE: ammoniti: al 18′ pt Zanetti, al 24′ Gregonelli, al 44′ Carrieri, al 13′ st Misin ed al 37′ Sbardella (gioco falloso); espulso al 50′ st Mister Jaconi dalla panchina per proteste; corner 10-1; recupero 0′+4′.