L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 25 marzo 2019

Porto San Giorgio, abbandono dei rifiuti: 80 multe in 8 mesi

PORTO SAN GIORGIO - Otto mesi di controlli per contrastare le violazioni della raccolta dei rifiuti ed il fenomeno dell’abbandono dei sacchetti.

Il comandante della Polizia municipale di Porto San Giorgio Giovanni Paris ha reso noti i numeri dell’azione portata avanti dagli agenti in sinergia con il personale incaricato della San Giorgio Distribuzione Servizi. Il periodo di riferimento va dallo scorso mese di maggio a dicembre.

I servizi effettuati hanno superato quelli previsti dall’Amministrazione, nel complesso sono stati 27: 3 a maggio, 4 a giugno, 5 a luglio, 4 ad agosto, 3 a settembre, ottobre e novembre e 2 a dicembre. Nel periodo da maggio ad ottobre le operazioni di controllo sono state effettuate dal personale della Polizia municipale assieme a quello della Sgds Multiservizi mentre per i restanti ultimi due mesi dell’anno trascorso direttamente dai primi.

Nell’occhio dei controllori sono finiti i punti nevralgici dei conferimenti errati, dalle zone a ridosso delle isole ecologiche agli spazi solitamente utilizzati dai trasgressori per l’abbandono dei sacchetti, fenomeno più evidente soprattutto nel periodo estivo. Dal conteggio dei dati effettuato sulla base dei rapporti risultano controllati 576 punti. Rilevante il numero dei verbali di violazione, gli accertamenti sono 80. “Ottima la collaborazione tra la Multiservizi e la Municipale – sottolinea il sindaco Nicola Loira - . Ne va della pulizia della città, oltre ad essere giusto che chi fa il furbo ai danni degli altri cittadini corretti paghi”.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.