L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 06 dicembre 2019

Armati di coltello rubano incasso ad una prostituta

PORTO SANT'ELPIDIO - Il finto cliente la abborda, il compare esce dal portabagagli e le punta un coltello alla gola.

Con questa dinamica una prostituta 23enne proveniente dalla Romania è stata rapinata la notte scorsa a Porto Sant’Elpidio. La ragazza, che presidia abitualmente la zona nord della Statale 16 elpidiense, è stata avvicinata da un uomo sui 30-35 anni, a bordo di una utilitaria di colore chiaro. Hanno contrattato la cifra per la prestazione sessuale, lei è salita in auto per recarsi in un appartamento poco distante. Una volta imboccata una strada poco trafficata, la vettura si è fermata e dal retro è saltato fuori un altro uomo, che ha sorpreso la squillo di spalle, puntandole la lama. La giovane, terrorizzata, ha consegnato il denaro contante che aveva in borsa, poco più di 100 euro, oltre a due telefoni cellulare ed alcuni oggetti preziosi. Lasciata lungo la strada, la romena ha denunciato l’accaduto ai carabinieri, che sono ora sulle tracce dei malviventi.

E’ probabile che si tratti della stessa coppia che nei giorni precedenti aveva derubato altre due lucciole, sempre a Porto Sant’Elpidio, con un modus operandi pressoché identico.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.