Rapina con una forbice due donne nella loro casa: arrestato 20enne nordafricano

282

Un 20enne di origini nordafricane è stato arrestato a Fabriano domenica 18 ottobre, in quanto responsabile di una rapina a mano armata commessa ai danni di due donne.

La vicenda ha avuto inizio all’interno dell’abitazione delle vittime, entrambe di provenienza caraibica e residenti in un appartamento della periferia fabrianese. Il rapinatore vi si trovava per motivi sconosciuti quando ha improvvisamente brandito un paio di forbici, minacciando le due donne e trafugando diverse centinaia di euro e alcuni oggetti prima di darsi alla fuga.

Le derubate, in preda al panico, hanno segnalato l’accaduto ai Carabinieri del comando locale, ma l’uomo era già fuggito.

Poco più tardi, mentre erano già in atto le ricerche del rapinatore, un ignaro cittadino ha consegnato ai militari un telefono cellulare rinvenuto in un parco pubblico: il dispositivo apparteneva proprio al 20enne, il quale è stato arrestato poco lontano per rapina dopo essersi presentato in caserma ed essere stato riconosciuto dalle due donne.