L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

venerdì, 19 luglio 2019

La droga dei cannibali arriva nelle Marche. Primi casi a Torrette

E’ arrivata anche nelle Marche la “droga dei cannibali ”. A lanciare l'allarme il pronto soccorso di Torrette, ad Ancona, dopo aver visitato alcuni pazienti. Si tratta di giovanissimi, talvolta minorenni, con violente reazioni neurologiche. La Red Dragon è una droga chimica, sintetizzata per la prima volta negli Usa sotto forma di sali da sciogliere in acqua o altre bevande. Ora si trova anche in pillole. Gli assuntori, in casi estremi, hanno l’istinto di mordere chi si trovano di fronte. A Genova, pochi giorni fa, un fidanzato dopo averla fumata, ha sfigurato a morsi la sua ex.

 

I medici del Pronto soccorso di Ancona si sono trovati a curare ragazzi fuori controllo. «Sono aggressivi – dice alla stampa il dottor Mario Caroli, uno dei responsabili della sala urgenze – perdono il controllo. E’ difficile capire cosa abbiano assunto perchè molte sostanze di nuova sintesi non lasciano tracce nelle urine o nel sangue. Dopo essersi ripresi, qualcuno di loro ci ha detto di aver preso la Red Dragon".

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.