L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 21 ottobre 2019

"Province persa l'occasione di abolirle tutte"

"Era evidente che il Governo non avrebbe fatto marcia indietro sulla sua proposta di istituire meno province delle precedenti, quindi il parere del Consiglio regionale delle Marche poteva essere tenuto in considerazione solo nel caso in cui la proposta delle Marche fosse orientata su un'ulteriore diminuzione delle Province stesse". E' il pensiero di Giancarlo D'Anna, Gruppo Misto Regione Marche dopo la decisione del Governo di ridurre a 3 le province marchigiane. "A quel punto dalle Marche poteva arrivare un segnale forte e cioè un documento unitario e trasversale per *l'abolizione di tutte le Province( di cui si prevede l'abolizione si dal 1970), *ovviamente tutelando il personale non politico, questa mia proposta non è stata considerata nonostante, in buona parte degli interventi, i consiglieri si sono detti favorevoli all'abolizione di tutte le province. Un'occasione persa che avrebbe anticipato ,ma anche fatto risparmiare risorse, la lenta fine di quello che resta delle Province.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.