L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 20 luglio 2019

Saldi di fine stagione. Si alla data unica su tutto il territorio nazionale

'Finalmente e` stato raggiunto l'accordo sulla data unica dei saldi di fine stagione in seno alla Conferenza delle Regioni e Province autonome - lo riferisce l'assessore al Commercio , Antonio Canzian - Su proposta delle Marche, regione coordinatrice in materia di attivita` produttive, la Conferenza delle Regioni e Province autonome ha approvato un documento, congiunto e condiviso da tutti i presidenti, sui saldi invernali ed estivi'. La proposta, continua l'assessore Canzian, 'stabilisce che in tutte le regioni e province autonome i saldi invernali inizieranno il primo giorno feriale antecedente la festivita` dell'epifania, mentre i saldi estivi inizieranno il primo sabato del mese di luglio'. Con l'approvazione di questo documento di omogeneizzazione dei saldi, le regioni ' commenta Canzian - hanno voluto 'fare sistema e intraprendere una linea comune, in una materia cosi` delicata, al fine di evitare problemi di concorrenza, trasparenza e liberta` di stabilimento. E` finita, finalmente, la cosiddetta `corsa' ad anticipare saldi. In tutto il territorio nazionale la data e` unica e questo rappresenta un grande segno di rispetto e sensibilita` sia verso i cittadini consumatori, che verso gli operatori del commercio che si vedevano costretti a organizzare la loro attivita` finalizzata ai saldi in tempi e con modalita` diverse da regione a regione'. L'assessore Canzian auspica che la stessa sensibilita` dimostrata, nel raggiungere l'accordo per i saldi, possa valere anche per le deroghe domenicali e festive.

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.