L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 17 luglio 2019

Abbattimento delle barriere architettoniche: la Regione avvia il censimento

MARCHE - La Regione Marche avvia il censimento degli edifici pubblici o aperti al pubblico per verificare il rispetto delle norme che prevedono l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Lo strumento sarà un sito web dove la stessa Regione, le Province e i Comuni dovranno inserire i dati richiesti. Anche i cittadini e le associazioni potranno segnalare gli edifici e i luoghi delle città che presentano criticità per i diversamente abili.

Lo scopo dell’iniziativa, spiega il vicepresidente Antonio Canzian, è quello di “acquisire una banca dati per programmare gli interventi necessari alla eliminazione delle barriere architettoniche, delineando un quadro esatto del livello di adeguamento alla normativa in vigore e della dimensione finanziaria occorrente. La presenza delle barriere risulta discriminatoria e, dunque, incostituzionale. Vanno rimosse, aiutando gli Enti locali a provvedere quanto disposto dalle norme”.

Nel corso degli anni diverse disposizioni di legge hanno imposto il superamento degli impedimenti strutturali che limitano le relazioni alle persone con handicap. Erano previsti anche Piani di eliminazione delle barriere architettoniche (Peba) che dovevano essere adottati dalle Province e dai Comuni per rendere accessibili, oltre gli edifici pubblici, anche gli spazi urbani. La Regione, ora, vuole fotografare lo stato di attuazione dei Piani che interessano venti diverse tipologie di edifici pubblici. Per ciascuno andranno fornite informazioni sui parcheggi, l’accesso, i servizi igienici, i collegamenti “verticali”, i percorsi all’interno della struttura. Il sito web verrà predisposto dalla struttura informatica della Regione, senza spese aggiuntive per l’ente. Sarà operativo nelle prossime settimane.

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.