L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

lunedì, 14 ottobre 2019

Una casa per la vita. Giovane alpino ferito in Afghanistan "ha bisogno di voi"

E' rimasto paralizzato a causa delle gravi ferite riportate durante la sua missione in Afghanistan e a lui, al giovane Caporal Maggiore Luca Barisonzi, gli iscritti all'Associazione Nazionale Alpini della Sezione Marche e gli alpini in armi dell'8° Reggimento vogliono ridargli fiducia.  Vogliono che il giovane senta tutto il loro calore e affetto. Per questo hanno deciso di costruirgli una casa che possa rendere Luca nuovamente autonomo e indipendente.

 

I gruppi alpini della Sezione Marche hanno così avviato un'iniziativa a sostegno della causa, commossi ed ammirati dal coraggio e dal senso del dovere con cui il giovane graduato sta affrontando la sua ardua situazione.

La casa, una struttura prefabbricata in legno, sarà completamente autonoma a livello termico ed energetico, grazie ad un impianto fotovoltaico. Inoltre, il cuore elettronico della casa fornirà la completa automazione domestica, mettendo Luca nelle condizioni di viverci in tutta autonomia, con strumenti attivabili con un solo dito.

Tutte le donazioni potranno essere effettuate a mezzo bonifico bancario (e quindi deducibili ai fini fiscali) a:

FOTO DAL GRUPPO FACEBOOK

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.