L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

giovedì, 18 luglio 2019

Btp "salva Italia". L'effetto domino travolge anche Sarnano, Comunanza, Grottammare e Porto Sant'Elpidio

"Concittadini di questa stessa nazione che si chiama Italia. Possiamo farcela ce la faremo. Compriamo il debito dell’Italia con l’acquisto di titoli di Stato e salveremo il nostro Paese".  Ormai l’appello lanciato dal pistoiese Giuliano Melani, un dirigente bancario, pubblicato a pagamento sul Corriere della Sera, è diventato un tam tam mediatico che sta scatenando un effetto domino in tante regioni d'Italia. Comprese le Marche.

 

Questa mattina, nella sede Banca Mediolanum di Porto San Giorgio, è stata chiusa la quarta operazione da parte di un cittadino residente a Grottammare. La prima, la seconda e la terza portano il nome di un sarnanese (provincia di Macerata), di un comunanzese (provincia di Ascoli) e di un elpidiense.

Altre stanno arrivando e altre ancora sono in attesa di andare a buon fine.

Questa l'idea di Melani (ha già comprato 20 mila euro di Btp. Idem Bocchino. 40 mila invece da parte di Stracquadanio). Il dirigente calcola che "ogni anno ci viene chiesto di sottoscrivere o per meglio dire "rinnovare" il debito per circa 260/270 miliardi. Sono circa 4.500 euro a persona. Lo so che le medie ci fanno fessi ma state sicuri che molte persone dispongono di queste quantità".

 

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.