L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

sabato, 20 luglio 2019

Pasqua. in partenza solo l'11% delle famiglie. Pesano caro benzina e IMU

Mancano pochi giorni alla Pasqua e, secondo le stime dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, appena l’11% delle famiglie partirà in occasione di questa festività. Sull’andamento delle partenze sicuramente influisce il caro carburanti: rispetto a Pasqua del 2011 un pieno di carburante costa 22,50 Euro in più. Anche la previsione della pesante stangata che aspetta le famiglie nei prossimi mesi inciderà sulla scelta di partire o meno: dall’IMU, all’incremento delle bollette di luce e gas, alla crescita dell’IVA a settembre. Inoltre continua a incidere negativamente su questo settore anche la tassa sul turismo.

Proprio alla luce di questa situazione, chi partirà sceglierà soggiorni sempre più brevi, di 2-3 giorni, e mete non troppo lontane, soprattutto se si decide di partire in auto. Per fra fronte ai costi eccessivi dei carburanti, soprattutto tra i giovani si sta diffondendo il carpooling: lo scambio di “passaggi” verso la stessa destinazione. Esistono apposite piattaforme e siti web ai quali registrarsi per trovare dei compagni di viaggio e condividere le spese.

Chi farà il classico pic-nic fuoriporta, chi si dedicherà all’arte visitando mostre e musei, i più sportivi organizzeranno passeggiate in bicicletta o a cavallo. Per chi, invece, resterà a casa, fortunatamente esistono diverse occasioni di svago all’insegna del relax e del contatto con la natura, ma, soprattutto, improntate al risparmio. Eccone alcuni esempi e idee di gite di cultura, tradizioni, gastronomia e prodotti tipici per visitare l'Italia nascosta e meno nota.

1- gita fuori porta alla scoperta della natura: – agriturismo – fattoria – parco o riserva naturale- borghi antichi Soluzione interessante in particolare per i più giovani e per le famiglie con bambini, che vogliono riscoprire il contatto con la natura e con gli animali in libertà. È possibile cimentarsi nelle attività più disparate, dal mungere le mucche al raccogliere le uova o semplicemente fare delle passeggiate nei boschi alla ricerca dei frutti di bosco, anche a cavallo e in bicicletta. Interessante è la senz’altro la gita nei borghi antichi, passeggiate o visite guidate per unire la cultura al divertimento. Per chi si ferma a dormire i prezzi possono variare da : da 49 a 63 euro per mezza pensione al giorno.

2- Benessere e relax Alcuni approfitteranno delle brevi vacanze di Pasqua anche per rilassarsi e prendersi una pausa dalla routine quotidiana. L’idea è quella di passare una giornata dedicata al relax in centri benessere o terme, che si possono trovare, ormai, anche senza allontanarsi molto dalle città. Il prezzo, ovviamente, varia a seconda dei trattamenti ed a seconda della permanenza: una giornata (escluso pernottamento) varia da 30 a 180 Euro. Molti centri, inoltre, offrono sconti per le coppie e le famiglie.

3 - Tour enogastronomici e produzioni artigianali Il palato non ha età. C’è, infatti, una passione che accomuna l’Italia dal Nord al Sud, dai più giovani ai più maturi: il made in Italy. Dalla cucina, al vino, al settore manifatturiero (porcellane, cuoio, vetro…), sono molte le gite ed i percorsi che si possono organizzare per conoscere le produzioni tipiche e tradizionali delle varie Regioni italiane. Per una giornata “tra tarallucci e vino”, il costo varia a seconda della scelta: Pranzo in agriturismo con menu tipico varia da 25 a 47 Euro; Degustazione di vino con tagliere di salumi e formaggi tipici varia da 12 a 31 Euro.

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.