Reucci alla Baggio, lo Skorpion è campione provinciale di Terza Categoria

123

Di Emanuele Trementozzi

Quando tutto sembrava già segnato, con il Valdichienti avanti di un gol e a pochi secondi dal triplice fischio finale, lo Skorpion tira fuori la carta Reucci e pareggia la partita, aggiudicandosi il titolo provinciale di Terza Categoria maceratese. La classifica del girone a tre, infatti, recita: Skorpion e Valdichienti 4, Mancini Ruggero 0. Ma la differenza reti premia gli ospiti che conquistano così il secondo titolo stagionale.

Corre il minuto 93, terzo dei cinque minuti di recupero assegnati dall’arbitro: Reucci si conquista una punizione a limite e calcia a giro sul secondo palo con il destro, pallone sotto l’incrocio e giallorossi in estasi. Una traiettoria alla Roberto Baggio che mette la ciliegina sulla torta della formazione potentina e lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di mister Mora, in vantaggio con il solito Giacchetti dall’ottavo minuto del primo tempo. Una gara vera, combattuta e nervosa, che lascia anche qualche strascico nel finale: dopo il fischio finale, infatti, si accende un piccolo parapiglia tra le due panchine sedato con fatica dall’insufficiente direttore di gara, apparso in giornata negativa. Ma tutto finisce bene dopo qualche attimo di tensione e si va ai calci di rigori, inutili ai fini del risultato ma da regolamento obbligatori. Anche qui vincono i giallorossi e lo Skorpion può iniziare la festa.

Si scende in campo sul sintetico di Collevario, davanti agli occhi di un ospite di eccezione: il centrocampista Yassine Belkaid, impegnato oggi a Termoli per la semifinale play off con la sua Maceratese. All’ottavo minuto VAldichienti subito in vantaggio: Giacchetti allarga sulla sinistra per Bisonni che punta Taffi, mette sul secondo palo e trova libero bomber Giacchetti che, di testa, non perdona Salvucci. Al 22esimo reagisce lo Skorpion con Valentini servito al limite da Emiliani, Coku respinge di pugno. Al 29esimo gran sinistro di Muzio da fuori area, Coku non può arrivarci ma la sfera sfiora il palo. Al 36esimo azione personale di Bisonni che si libera di due avversari al limite ma calcia debole, Salvucci blocca a terra. Al 39esimo Ramadori serve Emiliani al limite, conclusione alta e qui si va al riposo.

Al rientro in campo, al 13esimo, il neo entrato Reucci serve Muzio in area che appoggia all’indietro per Ramadori, tiro alto. Un minuto dopo angolo dalla sinistra di Centioni, stacco di testa di Giacchetti che non trova di poco la porta. Al 25esimo ci prova Reucci su punizione dal limite, palla alta. Al 26esimo è Centioni a cercare il tiro dal limite, palla fuori di poco. Al 28esimo Ramadori si accentra dalla sinistra e calcia con il destro, pallone alto. Al 30esimo Reucci tenta la conclusione alla Del Piero partendo in dribbling dalla sinistra, Coku è strepitoso e devia in corner. Al 31esimo Senigagliesi è tutto solo davanti a Coku ma non trova il guizzo giusto, palla a Ramadori che spara sul primo palo ma trova ancora Coku, pallone per Valentini che calcia alto. Al 35esimo Centioni vola via sul filo del fuorigioco, entra in area ma calcia debole con il sinistro e trova pronto alla respinta Salvucci. Ci prova due volte Reucci ma non trova la porta, fino al minuto 93: punizione alla Baggio, pallone sotto l’incrocio e Skorpion campione provinciale.

Doppietta servita, dopo la vittoria del campionato e Potenza in festa per una stagione da incorniciare.

Valdichienti – Skorpion 1-1

Valdichienti: Coku, Corvaro, Iannone, Settembri, Sabbatini T (D’Angelo 30’ s.t.), Grioli, Bisonni (Antongirolami 9’ s.t.), Lombi (Pierucci 40’ s.t.), Giachetti (Ciccarelli 45’ s.t.), Centioni, Bordà; All Francesco Mora

A disp: Funari, Sabbatini J, Mastrangelo

Skorpion: Salvucci, Camilletti (Simonacci 6’ s.t.), Vitali, Angeloni, Taffi (Alfieri 39’ s.t.), Matassini, Muzio, Valentini, Emiliani (Reucci 10’ s.t.), Paoltroni (Senigagliesi 20’ s.t.), Ramadori; All Marco Fontinovo

A disp: Iovine, Rinaldelli, Filippetti

Arbitro: Marco Simonella (Macerata)

Marcatori: Giacchetti (8’ p.t.), Reucci (48’ s.t.)

Note: Angoli (3-4), Recuperi (1’ p.t.; 5’ s.t.)

Man of the match: Marco Reucci (Skorpion)