L'Indiscreto Il Quotidiano Delle Marche

mercoledì, 24 luglio 2019

Rapina finisce in tragedia, muore dopo essere stato legato e picchiato

SANT'ELPIDIO A MARE -  Violenta rapina finisce in tragedia, un morto a Sant'Elpidio a Mare.

La vittima è Stefano Marilungo, 65 anni, titolare insieme al fratello di un’agenzia di pompe funebri. Intorno alle 16 l'uomo ha aperto la porta a due malviventi che una volta dentro l'hanno picchiato, legato e imbavagliato. Le grida dell'uomo hanno richiamato l'attenzione dell fratello che abita al piano di sopra. Immediatamente è sceso, ma una volta entrato in casa è stato legato e picchiato anche lui.

Subito dopo la fuga dei rapinatori, con un bottino non ancora quantificato, è risucito a liberarsi e a chiedere aiuto. Quando i sanitari hanno raggiunto l'abitazione, per il fratello, però, non c'era più nulla da fare. Sembrerebbe morto per asfissia. Sul posto oltre ai sanitari del 118 anche i carabinieri che hanno subito aperto la caccia ai malviventi.

Pellegrinaggio

I più letti

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui Per saperne di piu'

ACCETTA
© Quotidiano online L'Indiscreto - P.I. 01737070431 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 595 - Iscrizione al Roc (Registro Operatori della Comunicazione) Direttore Responsabile: Paola Verolini Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale é coperto da Licenza Creative Commons.