Tragedia della strada – Investita da un bus rovina al suolo: morta 46enne

301

E’ stata urtata da un bus, poi è caduta rovinosamente sull’asfalto battendo la testa: è morta così C.F., 46enne di Corridonia.

Il drammatico incidente martedì mattina intorno alle 8:35, a Macerata davanti al Convitto.

Lanciato l’allarme sono accorsi sul posto i mezzi di soccorso del 118: la 46enne è deceduta durante il trasporto in ospedale, nonostante il disperato tentativo dei medici di rianimarla.

Al momento dei soccorsi non erano presenti mezzi vicino al corpo della donna, da qui sono partite le indagini per ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto.

Gli agenti, guidati dal comandante Danilo Doria, si sono avvalsi dell’ausilio delle telecamere presenti nella zona e di alcuni testimoni.

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la donna sia stata urtata da un bus che ha poi proseguito la sua corsa. Fatale si è rivelata la caduta della 46enne dopo l’impatto. Non essendoci segni di frenata sull’asfalto, è probabile che l’autista del mezzo non sia accorto di quanto avvenuto e abbia proseguito perciò nella marcia. Saranno, però, solo le ulteriori indagini a stabilirlo con certezza.