WC, addio incrostazioni: basta un po’ di questo ingrediente, lo hai già in dispensa!

 

Nella frenesia della vita quotidiana, spesso trascuriamo la pulizia e la manutenzione dei nostri bagni, il bagno è uno degli ambienti che andrebbero puliti più spesso rispetto al resto della casa, talvolta all’interno nei nostri bagni infatti si possono creare delle fastidiose incrostazioni.

Le incrostazioni che si accumulano nel nostro WC possono essere fastidiose e poco igieniche, ma non è necessario ricorrere a costosi prodotti chimici per liberarcene. In realtà, potreste già avere l’ingrediente perfetto per combattere le incrostazioni nella vostra dispensa.

WC, addio incrostazioni
WC (pexles -L’indiscreto.it)

Aggiungi al bicarbonato questo ingrediente e dirai addio alle incrostazioni

Il bicarbonato di sodio è un vero e proprio alleato per la pulizia del tuo WC, la sua natura alcalina lo rende un efficace agente sbiancante e detergente, ma combinato con un fantastico ingrediente potrà offrire una soluzione ancora più potente per eliminare le incrostazioni ostinate. Basterà aggiungere del sale!

WC, addio incrostazioni
Sale da cucina (Adobe Stock – L’Indiscreto.it)

Per ottenere il massimo risultato è per sconfiggere le incrostazioni nel vostro WC basterà combinare questi elementi in questo semplicissimo modo

Come prima cosa riempite una tazza di bicarbonato di sodio assicurandovi che la tazza sia pulita e asciutta, in modo che il bicarbonato possa agire efficacemente, aggiungete mezza tazza di sale e mescolate bene i due ingredienti, il sale agisce come abrasivo aiutandovi a rimuovere lo sporco più resistente.

Indossate un paio di guanti per proteggere le mani e versate lentamente la miscela di bicarbonato di sodio e sale nel vostro WC, assicurandovi di coprire bene tutte le superfici, comprese le pareti interne della tazza e la zona sotto il bordo.

WC, addio incrostazioni
Bicarbonato (Foto Adobe- lindiscreto.it)

Lascia agire la miscela per almeno 30 minuti, in modo che possa penetrare nelle incrostazioni e sciogliere lo sporco accumulato. Dopo aver atteso il tempo di posa, prendete una spazzola per WC resistente e strofinate energicamente tutte le superfici interne della tazza. Il bicarbonato di sodio e il sale agiranno come abrasivi delicati, rimuovendo le incrostazioni senza danneggiare lo smalto.

Completata la pulizia con la spazzola, risciacquate abbondantemente il WC, noterete immediatamente la differenza: il vostro WC sarà più pulito, più luminoso e privo di incrostazioni. Grazie a questo composto completamente naturale gli odori fastidiosi saranno neutralizzati dal vostro bagno, non solo per la tazza, infatti applicando la miscela di bicarbonato e sale sul lavandino o sulla vasca o sulle piastrelle e lasciandolo agire otterrete dei risultati strepitosi